mercoledì 13 aprile 2016

SYRIA UNITED NATIONS SALAFITI al-quaeda GAS NERVINO

http://jhwhisrael.blogspot.com/2016/04/amici-felici-prosperi-buona-salute.html
FORZA Benjamin Netanyahu


#Giappone, #Vietnam #Filippine #Cina ] noi del Regno di ISRAELE, noi abbiamo una grande fiducia di vedervi tutti: amici, felici prosperi e in buona salute!
FORZA Benjamin Netanyahu


#Giappone, #Vietnam #Filippine ] e poiché, io impongo delle regole motivate razionalmente, di tipo universale, poi, il campo dell'opinabile nel mio giudizio diventa trascurabile! Premesso che, delle perdite in un contenzioso, possono sempre essere rivendicate come compensazione in un contenzioso successivo! Io non credo di essere l'unica persona onesta del pianeta, anzi, io penso che soltanto Rothschild e Obama sono i due farabutti!


#Giappone, #Vietnam #Filippine ] qualsiasi fosse la decisione del mio arbitrato? tutti la accetterebbero, perché tutti sanno che, io non ho una coscienza che si può corrompere!


SU UNA TEORIA EVOLUZIONE DARWIN, CHE si dice "teoria" perché, non può essere dimostrata, si pone il fondamento disastroso di ogni altra aberrazione pseudoscientifica, che di fatto è una religione dogmatica del GENDER, quindi, gli studi possono essere anche validi (come in questo caso), se non vengono deragliati strumentalizzati ideologicamente dalla ideologia del GENDER: che aprirà la strada a pedofilia bestialismo e poligamia, perché le donne sono inferiori e quì c'è già l'ISLAM per dimostrarlo! ] [ Monogamia nata per evitare malattie sessualmente trasmesse, Ha origini nella preistoria, in tribù di cacciatori-raccoglitori


#BOLDRINI, #MOGHERINI, #MERKEL, loro la hanno uccisa: Valentina Tarallo di La Loggia (To)! ] ricercatrice (dottorato in microbiologia molecolare) torinese rapinata e uccisa a Ginevra (Svizzera) da un giovane di origine nord africano alto circa 1,90, e stato colpita probabilmente con un piede di porco 60-70cm. NON RIMPROVERARE LA LEGA ARABA DEL SUO NAZISMO ISLAMICO SHAARIA? È APOLOGIA DI REATO E COMPLICITÀ: CRIMINE CONTRO IL GENERE UMANO! POI, MI DITE COME AIUTATE I NOSTRI DISPERATI DISOCCUPATI CHE  COMMETTONO SUICIDIO?


SHAARIA Al-Qaeda funded SHAARIA Arabia Arabia IE Gulf countries. is why Rothschil 666 CIA SPA FED? "go away dog of an infidel: Allah is AKBAR" SAID Salman shaaria to Pope FRANCESCO!

#Obama ] [ tu trovami il VERO responsabile, del perché, l'estremismo islamico si è diffuso in tutta la LEGA ARABA, e nel Mondo e poi? SPARATI!

#Obama ] [ ovviamente, I CRISTIANI che non sono riusciti a fuggire, e quelli che, non sono stati ammazzati, ancora da shaaria, dei cristiani palestinesi? I SOPRAVVISSUTI? SONO STATI COSTRETTI DA TE, A DICHIARARE DI ESSERE I NEMICI DI ISRAELE, PERCHÉ, PER TE, TUTTI I CRISTIANI IN LEGA ARABA SONO GIÀ MORTI TUTTI, in verità, NON C'È UN NEMICO PIÙ PERICOLOSO, PER ISRAELE DI TE!

11 APR. inizia con questa strage di cristiani, tutti hanno subito il genocidio, in nome di 666 #ALLAH e della sua dottrina #salafita #wahhabita #saudita: tutto per imporre la sharia della LEGA ARABA nel mondo. ECCO COME SONO STATI spesi BENE IN SIRIA, I SOLDI DELLA: CIA USA TURCHIA E ARABIA SAUDITA! .. ED INFATTI È SCRITTO CHE: "IN #BABILONIA #666 #USA, SI È TROVATO IL SANGUE DI TUTTI I MARTIRI CRISTIANI! - Almeno 21 cristiani sono stati trucidati dai jihadisti #Isis ad #al-Qaryatayn, in #Siria, prima che la cittadina fosse liberata e ripresa in questi giorni dalle forze di Damasco col sostegno dell'aviazione russa. Lo ha svelato alla Bbc il patriarca della Chiesa ortodossa siriaca, Ignazio Aphrem II: alcuni risultano essere stati uccisi mentre tentavano la fuga, altri martirizzati per essersi rifiutati di assoggettarsi e convertirsi a #Islam. Fra le vittime si contano almeno tre donne, ha riferito ancora il patriarca, denunciando come i jihadisti avessero pianificato di vendere le ragazze cristiane superstiti quali "schiave". Altri correligionari sono per ora considerati dispersi, ma si teme siano a loro volta morti.

Erdogan sharia Salman [ non si dovevano permettere: perché, è DI ME, CHE, loro DOVEVANO AVERE PAURA! ]

18:04 Dietro dimissioni di Yatsenyuk “tentativo di nascondere ruberie Occidente in Ucraina” NON CREDO CHE LE RUBERIE SIANO IL VERO OBIETTIVO DELLA MASSONERIA INTERNAZIONALE, LORO VOGLIONO SRADICARE LA BIBBIA DALLA EUROPA, CHE DEVE ESSERE ISLAMIZZATA, ECCO PERCHÉ, LA EUROPA DEVE ANDARE ALLA DEFLAGRAZIONE: DISTRUZIONE RECIPROCA, CONTRO LA RUSSIA CRISTIANA! MI DISPIACE ANCHE PER QUEI NAZISTI PRAVY SECTOR CHE MUOIONO PER UNA LORO IDENTITÀ CRIMINALE CHE NON ESISTE PIÙ, QUÌ ESISTERÀ SOLTANTO MAOMETTO SHARIA! SALMAN E ERDOGAN FINGONO DI ESSERE SCEMI MA, SONO ATTORI COINVOLTI IN QUESTA CONGIURA MASSONICA DI FARISEI SATANISTI MASSONI.. CHE È PER QUESTO CHE FANNO CON ME L'ORECCHIO DEL MERCANTE! [ non si dovevano permettere: E DI ME CHE DOVEVANO AVERE PAURA! ] L'Ucraina rischia di rimanere senza soldi nel pieno di una crisi politica. Wintershall: non siamo interessati ad investire in Ucraina. “USA vogliono l'Ucraina come un'appendice agricola sottosviluppata dell'Occidente” Azarov: Poroshenko e Yatsenyuk hanno devastato l’Ucraina. Ucraina, “Poroshenko e Yatsenyuk devono ammettere di aver mentito sulla UE” Per l'ex premier Azarov “gli ucraini devono uscire dall'ipnosi di Yatsenyuk” “In Ucraina la catastrofe è già arrivata”


"Yatsenyuk ha fatto bene il suo lavoro di boia." IO SPERO CHE, LA UE ABBANDONI: NATO 666 USA, E LA SMETTANO di perseguire QUESTA INCLINAZIONE GUERRAFONDAIA CONTRO IL POPOLO SOVRANO DEL DONBASS! #Spa FED FARISEI SATANISTI MASSONI HANNO DISTRUTTO OGNI: dignità, LEGALITÀ E OGNI PREROGATIVA DEMOCRATICA DELL'OCCIDENTE! IN QUESTA FASE Bildenberg SIAMO IN UNA FASE ANARCHICA PRIMA DEL NAZISMO e dell'abisso della DISTRUZIONE! STOP SMETTETE DI ROVINARE I POPOLI DELLA UCRAINA! "Fino alla fine ha rovinato l'Ucraina e distrutto la sua economia. Ha affossato l'Ucraina nell'abisso, ora il Paese è sull'orlo del collasso e del caos totale e, soprattutto credo che nel breve in Ucraina ci sarà il default," — ha osservato Khudyakov. Il parlamentare ha aggiunto che l'ex premier "è stato semplicemente messo da parte in modo da trovare un capro espiatorio su cui scaricare tutte le colpe."


Giuseppe Di Bello, prosciolto il tenente che denunciava l’inquinamento del Pertusillo. 25/06/2015 c'è qualcosa di troppo criminale nel nostro sistema Italia dei partiti, e delle lobby massoniche, di troppo criminale nel nostro sistema giudiziario, di troppo criminale nel PD: Governo RENZI! La Corte Cassazione ha annullato le sentenze di condanna. Di Bello aveva vinto le regionali in Basilicata per il Movimento 5 Stelle, ma era stato fatto fuori da Beppe Grillo http://www.giornalettismo.com/archives/1843657/giuseppe-di-bello-prosciolto-il-tenente-che-denunciava-linquinamento-del-pertusillo/


Denunciò inquinamento Nuova condanna per tenente Di Bello ] c'è qualcosa di massonicamente maligno nelle nostre istituzioni e nel nostro Governo! POTENZA - Fu il primo a lanciare l’allarme sull’inquinamento del lago del Pertusillo. Ma per quella coraggiosa denuncia invece di ricevere un premio ha ottenuto una condanna: tre mesi di reclusione e tre mesi di interdizione dai pubblici uffici (pena sospesa). Più di quanto avevano stabilito i giudici di primo grado (due mesi e 20 giorni e nessuna pena accessoria, a seguito di rito abbreviato). Il tenente della polizia provinciale Giuseppe Di Bello è stato condannato anche in appello
http://www.lagazzettadelmezzogiorno.it/news/home/508627/Denuncio-inquinamento-Nuova-condanna-per-tenente.html


my Israel ] sorry [ E PERCHÉ DOVREBBE? Se Kerry incomincia a chiedere scusa per tutti i delitti degli USA? non gli sarebbero sufficienti i prossimi 70 anni [ Hiroshima: Kerry non chiederà scusa Segretario Stato domani in visita a memoriale tragedia 1945 ] Certamente: 1. prima di essere aggrediti, gli USA sono loro che hanno provocato! Poi, 2. hanno scelto quelle due città Giapponesi, per sradicare le uniche due comunità cristiane del Giappone! Quindi, 3. sono i FARISEI che, seguono gli insegnamenti del TALMUD satanico, a gestire i poteri satanici in USA e nel mondo: PER STERMINARE CRISTIANI ED EBREI! 4. ECCO PERCHÉ OGNI SHOAH CONTRO GLI EBREI È STATA PIANIFICATA DA LORO.. ECCO PERCHÉ ISRAELE POTREBBE DIVENTARE UN CADAVERE PROSSIMO VENTURO DI PATRIA PER TUTTI GLI EBREI DEL MONDO!


#Al #Nusra si prepara alla battaglia di #Aleppo, contro #Siria e #Russia [ SI, proprio LA GUERRA DEI #sharia #TAGLIAGOLE #TAKFIRI, STRACCIONI DI: #TURCHIA #USA E #ARABIA #SAUDITA #NWO #SpA #Rothschild! SCENDETE VOI PIUTTOSTO, SUL CAMPO DI BATTAGLIA, invece di nascondervi dietro le spalle dei vostri terroristi: genocidio a tutti 666 #ALLAH AKBAR! E DIFENDETE LA DIGNITÀ DEL VOSTRO SATANA, APERTAMENTE: sul campo di battaglia: VIGLIACCHI, io vi sto aspettando! ] [ I terroristi di Al Nusra concentrano le forze a nord-ovest della città di Aleppo: nei centri di Muheym-Handrat e Ballirmun sono arrivati 350 #jihadisti, si afferma nel bollettino del Centro per la riconciliazione in Siria con riferimento agli abitanti della zona e alle #milizie #filo-Assad. A disposizione dei terroristi ci sono 2 veicoli blindati e 13 fuoristrada con mitragliatrici pesanti, si legge nel documento pubblicato sul sito ufficiale del ministero della Difesa russo: http://it.sputniknews.com/mondo/20160410/2447973/terrorismo.html#ixzz45SJ92SJD


ERDOGAN HA GIÀ POSTO LE BASI PER FARCI RIMPIANGERE HITLER! ERDOGAN HA MANDATO DUE BATTAGLIONI DI ISLAMICI A COMBATTERE IN DONBASS! COME HA MANDATO NAVI CARICHE DI ARMI IN EGITTO E LIBANO PER FARE SCOPPIARE LA GUERRA CIVILE ANCHE LI! ] Battaglione della morte al confine con la Crimea? “Kiev fa crescere rabbia cittadini” [ SI RIANNODA LA VECCHIA ALLEANZA TRA NAZISTI PRAVY SECTOR ED ISLAMICI SAUDITI: LA GALASSIA DEL CALIFFATO DI SALMAN ISIS SHARIA [ 10.04.2016( Riguardo la creazione di un “battaglione della morte” presso i confini con la Crimea aveva parlato Mustafa Dzhemilev, esponente radicale dei Tatari della Crimea filo-Kiev. Secondo il vice premier della penisola Ruslan Balbek, in questo modo Dzhemilev ha ancora una volta cercato di "portare il male tra i suoi ex compatrioti." Un destino non invidiabile attende il battaglione "Asker", ribattezzato dagli organizzatori "battaglione della morte", che viene creato nella regione di Kherson, ha detto a RIA Novosti il vice premier della Crimea Ruslan Balbek. In precedenza Mustafa Dzhemilev, uno dei leader dell'organizzazione clandestina "Majlis del popolo tartaro di Crimea" e deputato del movimento del presidente ucraino Poroshenko, aveva riferito che al confine con la Crimea, nella regione di Kherson, sarebbe stato schierato un "battaglione di kamikaze" per rafforzare la difesa del confine ucraino. Più tardi è stato reso noto il nome del battaglione: "Asker".
"Le dichiarazioni di Dzhemilev Cemil sul battaglione della morte al confine con la Crimea confermano ancora una volta il suo impegno terroristico. E' stato cacciato dal suo stesso popolo ed ora cerca di portare al massimo il male tra i suoi ex compatrioti nella penisola. Un destino poco invidiabile attende il suo nuovo battaglione, così come tutti i progetti fantasma precedenti" — Balbek ha detto. Ha definito la creazione del battaglione l'ennesima provocazione e atto ostile contro tutti i cittadini della Crimea. "Evidentemente non sono stati in Crimea di recente, non sanno che non esiste nessuno che condivide nulla con loro, nè ideologicamente e nemmeno politicamente. Qui ognuno ha diritto alla propria opinione che lo Stato rispetta," — ha sottolineato Balbek. Dzhemilev, oppositore della riunificazione della Crimea con la Russia, ha lasciato la penisola. Per i suoi interventi estremisti e per l'incitamento all'odio etnico a partire dal 2014 per 5 anni è stato dichiarato persona non gradita in Russia. Il politico è stato l'organizzatore principale del blocco energetico e alimentare della penisola: http://it.sputniknews.com/mondo/20160410/2445795/Ucraina-tatari-estremismo-terrorismo.html#ixzz45SGwCvi0


NON ESISTE LA reINCARNAZIONE PERCHÉ DIO È PERSONA! QUINDI TUTTI CERAVANO PERCHÉ LO SPIRITO È METAFISICA! POI, ANCHE SATANA CREDE CHE LA VERITÀ SIA NELLA PAROLA DI DIO, ED INFATTI HA USATO LA PAROLA DI DIO PER VINCERE GESÙ NELLE TENTAZIONI DEL DESERTO! L'UNICA PAROLA CHE DIO HA SCRITTO PERSONALMENTE SONO I 10 COMANDAMENTI E QUELLO CHE PUOI DIRE TU O I MUSULMANI? NON MI RIGUARDA: ADDIO! Luca 20, 41-44. Luca 20, 41-44. Matteo 22,41-46. ] [ 41 Trovandosi i farisei riuniti insieme, Gesù chiese loro: 42 «Che ne pensate del Messia? Di chi è figlio?». Gli risposero: «Di Davide». 43 Ed egli a loro: «Come mai allora Davide, sotto ispirazione, lo chiama Signore, dicendo: 44 Ha detto il Signore al mio Signore: Siedi alla mia destra, finché io non abbia posto i tuoi nemici sotto i tuoi piedi? 45 Se dunque Davide lo chiama Signore, come può essere suo figlio?». 46 Nessuno era in grado di rispondergli nulla; e nessuno, da quel giorno in poi, osò interrogarlo.

il Corano satanico è stato dettato, la Bibbia è stata ispirata, da uomini che hanno conosciuto la NATURA dello Spirito Santo, perché, Dio è amore, e non gestisce nessuno per interposta persona angelica. Circa la sovranità perduta, essa è stata trasferita da noi a Satana Rothschild a motivo del tradimento, perché il peccato è il nostro tradimento al Regno di Dio

storie di quotidiana impotenza ... Non mi sembra il giusto corrispettivo per i miei immani sforzi di giungere alla verità assoluta. ] [ +storie di quotidiana impotenza, Satana i tuoi immani sforzi per giungere alla verità assoluta non potranno mai essere sufficienti! Perché Colui che è infinitamente immanente (tutto intero per la sola vita di un atomo) è anche infinitamente trascendente ( perché, è al di la e al di sopra dell'Universo: totalmente altro! ) LUI È TUTTO IN TUTTI ed è al di sopra di tutto: perché non ha massa o forma, eppure è: infinito altruismo, senza nessuna forma di possesso o ambizione! ed io dubito che una creatura angelica sublime, possa capire cosa significa: "Dio è infinita umiltà"

Santi B. BENEDETTO XVI: “NO ALL’ENTROPIA SESSUALE E ALLA NEGAZIONE DELLA DIFFERENZE UOMO-DONNA”. Il tono è solenne e tragico, «l’uomo contesta la propria natura, ormai è solo spirito e volontà», tanto che nel mondo contemporaneo «non è più valido ciò che si legge nel racconto della creazione: maschio e femmina Egli li creò», si compie la stessa «manipolazione della natura che oggi deploriamo per quanto riguarda l’ambiente». E’ il disperato grido di dolore di Benedetto XVI nel tradizionale incontro di fine anno prima di Natale.
«Non si tratta soltanto di una determinata forma sociale, ma della questione dell’uomo in sé, di un attentato all’autentica forma della famiglia — costituita da padre, madre e figlio — al quale oggi ci troviamo esposti».
La parola «lotta», «per la famiglia», «per l’uomo», l’«etica», «per il giusto modo di essere persona umana» è pronunciate continuamente nel discorso del Papa che si conclude con un appello all’impegno politico: «Nel dialogo con lo Stato e con la società, la Chiesa certamente non ha soluzioni pronte per le singole questioni. Insieme con le altre forze sociali, essa lotterà per le risposte che maggiormente corrispondano alla giusta misura dell’essere umano. Ciò che essa ha individuato come valori fondamentali, costitutivi e non negoziabili dell’esistenza umana, lo deve difendere con la massima chiarezza. Deve fare tutto il possibile per creare una convinzione che poi possa tradursi in azione politica» Per questo Benedetto XVI si schiera ferocemente contro l’entropia sociale delle nozze gay o di adozioni a coppie omosessuali. Risale al fondamento, «chi difende Dio, difende l’uomo». E fa suo «il trattato accuratamente documentato e profondamente toccante» scritto dal «Gran Rabbino di Francia, Gilles Bernheim»: e cioè il memorandum di 25 pagine che il rabbino ha inviato al premier francese Jean-Marc Ayrault nel quale si schiera contro il progetto di legge “marriage pour tous” che legalizza i matrimoni omosessuali e l’«omogenitorialità». Il testo di Bernheim «giunge a una dimensione ancora più profonda» in tema di «attacco» alla famiglia, dice il pontefice: «Egli cita l’affermazione, diventata famosa, della femminista radicale Simone de Beauvoir: “Donna non si nasce, lo si diventa”. In queste parole è dato il fondamento di ciò che oggi, sotto il lemma “gender”, viene presentato come nuova filosofia della sessualità. Il sesso, secondo tale filosofia, non è più un dato originario della natura che l’uomo deve accettare e riempire personalmente di senso, bensì un ruolo sociale del quale si decide autonomamente». Per il Santo Padre «è evidente» la «profonda erroneità» della teoria di genere e «della rivoluzione antropologica in essa soggiacente». Ideologia con la quale l’essere umano arriva a «negare la propria natura», la «dualità essenziale» di maschio e femmina, esiste solo un «uomo astratto» che «sceglie autonomamente qualcosa come sua natura». Ed è questo il punto, avverte il Papa: «Se non esiste la dualità di maschio e femmina come dato della creazione, allora non esiste neppure più la famiglia come realtà prestabilita dalla creazione».
«In tal caso, anche la prole ha perso il luogo che finora le spettava e la particolare dignità che le è propria». Benedetto XVI cita ancora il gran rabbino di Francia: «Bernheim mostra come essa, da soggetto giuridico a sé stante, diventi ora necessariamente un oggetto, a cui si ha diritto e che, come oggetto di un diritto, ci si può procurare" Sono decenni che si preparano, tirando dalla loro, medici luminari e magistratura e tutti noi li abbiamo sottovalutati. Nel 1987 apparve lo scritto dell’attivista gay Michael Swift (probabilmente uno pseudonimo): il “Gay manifesto”. Esso venne pubblicato su Community News del 15-21 Febbraio 1987, apparve su NFD Journal e si può reperire anche nell’archivio del Congresso USA. Ecco il "Gay manifesto"
http://www.notizieprovita.it/wp-content/uploads/2015/09/Il-Gay-Manifesto.pdf

2016-04-03 Testimonio Patricia Sandoval en el VIII Encuentro de Voluntarios y Delegados DAV. Pubblicato il 04 apr 2016 https://youtu.be/DJpcamlvsfQ Impactante testimonio de Patricia Sandoval, extrabajadora de Planned Parenthood. ¡Buenos días, lorenzo! No han sido ni los pagos de Chávez a Pablo Iglesias, ni los papeles de Panamá, sino la estremecedora peripecia de una joven que vivió el horror del aborto en carne propia y ajena y lo ha contado en un vídeo. Esa ha sido la historia de la semana, que ahora te ampliamos en exclusiva para tí, con su testimonio completo. Todos los sábados te contaremos detalles inéditos de la noticia de la semana, la trastienda unas veces curiosa, otra divertida, siempre humana del acontecimiento más relevante. Y sólo para tí, como suscriptor del Brief de Actuall, continuando así esa conversación amigable que mantenemos contigo, en confianza, recogiendo también tus sugerencias y aportaciones. La de esta semana no es una historia cualquiera. Ni el vídeo que te enlazamos es un vídeo más. Patricia Sandoval, testimonio. Prepárate porque el relato de los hechos, en primera persona, es bastante duro, pero a la vez necesario, para calibrar el infierno del aborto, pero también la fuerza de la vida y el poder de la misericordia. Patricia Sandoval, joven mexicana que tuvo tres abortos, sabe de lo que habla. La suya no es la típica teórica desde un púlpito incontaminado. Sabe lo que es una clínica abortista, porque ella fue enfermera de Planned Parenthood, y todo lo que conlleva: los fetos en la basura, el ritmo frenético de practicar abortos cada cinco minutos para no perder dinero, la prohibición de decir “bebé” o “feto” y su sustitución por “saco de células”, el miedo y la vergüenza de las embarazadas, la codicia de los médicos de la muerte. Y también la terrible huella que esta modalidad de asesinato deja en la madre que ha abortado.
Una huella imborrable, porque la que ha abortado difícilmente se lo perdona a sí misma, aunque Dios le haya perdonado. Patricia relata en el video cómo consiguió alcanzar la paz, después de un calvario personal en el que pasó por la droga y la autodestrucción.
Tamara García Yuste, reportera de Actuall pudo entrevistarla cuando Patricia estuvo en el VIII Encuentro anual de delegados y voluntarios de Derecho a Vivir. Para Tamara no fue una entrevista más. “Patricia era consciente de que había asesinado a sus tres hijos y así lo decía”, cuenta. También le impresionó a la periodista las estrictas normas de Planned Parenthood para despersonalizar el proceso y convertir la intervención en un trámite rápido y aséptico. Pero, según testimoniaba Patricia en la entrevista y en el vídeo, aquello era una carnicería inocultable, en la que, entre otras cosas, se le obligaba a las embarazadas a firmar un papel en el que exoneraban al médico de toda responsabilidad si en el aborto les ocurría algo a ellas.
Durante el VIII Encuentro, los periodistas de Actuall tuvimos ocasión de departir con la joven, que ahora es una defensora de la vida y que anima a otras embarazadas que se han planteado abortar a reconsiderar su postura y a aceptar la vida como lo que es, un regalo inmerecido.
De hecho, el vídeo en el que se recoge su intervención, ya ha tenido frutos. El aluvión de visitas que ha tenido ha servido para que una madre decida no abortar, como te contaremos en los próximos días en Actuall.
Patricia Sandoval, testimonio
Finalmente la joven mexicana relató su historia durante casi una hora (54 minutos) en la última sesión del Encuentro de Derecho a Vivir, ante casi un centenar de personas. Silencio impresionante ante un relato estremecedor, trufado de dolor pero con el contrapunto de la esperanza.
En los últimos diez minutos era difícil reprimir la emoción y, en muchos casos, las lágrimas. Y cuando Patricia terminó, un aplauso largo y sentido, que quería ser un agradecimiento de los asistentes pero también un abrazo. Todo ello aparece recogido en el vídeo que vas a ver.
Han pasado los días. Patricia Sandoval ha regresado a su país, donde continúa dando su testimonio. Pero el frenesí de la actualidad política, donde suele primar lo urgente por encima de lo importante, no ha disipado la huella dejada por su historia y sus palabras. Los periodistas solemos estar curados de espantos, con esa coraza con la que te blindas ante el dolor ajeno.
Pero Patricia nos lo ha puesto difícil.
Sigue nuestras actualizaciones a lo largo del día en Twitter. Hazte fan de Actuall en Facebook.
¡Hasta el sábado que viene!
La Redacción de Actuall

se questo calunniatore Philip Breedlove criminale internazionale, massone e figlio del demonio, non avesse avuto il mandato di Rothschild Spa FMI, di preparare la guerra mondiale? lui non avrebbe detto quelle menzogne, che è perché la Finanza SpA FED, e la Massoneria, che massoni minacciano il genere umano! Perché come faccio io, ad uccidere SALMAN sharia, se lui mi dice: "era Bush che mi minacciava, e mi costringeva ad uccidere cristiani in tutto il mondo, attraverso la mia galassia jihadista!" ] [ Mosca accusa generale USA Breedlove di danneggiare i rapporti tra Russia e NATO,. 10.04.2016(aggiornato 14:41 10.04.2016) Il generale americano Philip Breedlove ha ripetutamente sostenuto il rafforzamento della NATO, argomentando tale mossa con "la minaccia di Mosca." Al ministero della Difesa russo ritengono che con la sua retorica aggressiva Breedlove stia cercando di danneggiare al massimo le relazioni tra la Russia e la NATO per rendere più difficile un recupero.
http://it.sputniknews.com/mondo/20160410/2446529/geopolitica-difesa-Europa.html#ixzz45QwsUPhm

storie di quotidiana impotenza 13:27 +lorenzojhwh Unius REI se parliamo di corrispondenza..spiegami il significato..perchè corrispondenza per me si intende dare e avere in giusta misura..se Dio non mi ha dato motivo di credere in lui..ed io invece mi sono sempre sforzato di crederci..mi sembra un rapporto già di per se sbilanciato..a cui certamente non si può attribuire il termine "corrispondenza". ] ANSWER [ TUTTA LA SOVRANITÀ CHE DIO TI DOVEVA DARE? TI È STATA GIÀ DATA DA LUI! POI, IL FARISEO TALMUD ROTHSCHILD SPA FED FMI ( che certamente ucciderà Israele Europa e RUSSIA) TI HA RUBATO LA SOVRANITÀ CON I SUOI MASSONI REGIME BILDENBERG!! Se poi, tu vuoi dei miracoli aggiuntivi, non li potrai riconoscere, perché, se, tu sei quì, e il SiSTEMA ENTiTà NWO, non ti già sodomizzato completamente? Questo è già un miracolo molto grande! Ma sul sentiero della Grazia e della Mistica, non è con la tua natura carnale che potresti avere relazione con Dio! C'è bisogno dell'uomo spirituale, che si manifesterà risorgerà, quando il tuo uomo carnale morirà sulla croce di Cristo, morirà a tutta quella che è la logica del mondo


storie di quotidiana impotenza 13:18 +Jos 94​ non credo che possa essere io a capirne il motivo ma se dovessi azzardare una ipotesi.. opterei.. per pietà nei confronti di Dio.. evitando di definirlo spietato ed ingiusto. per la sua inesistenza. Ma, ovviamente sono solo ipotesi. amico mio.. risposte concrete non ne avremo mai ] ANSWER [ PER ogni domanda formulata esiste una risposta! ed ogni verità ha il suo prezzo, un prezzo che i codardi non pagheranno mai, ecco perché il mondo è pieno di persone religiose e dogmatiche (anche evoluzionismo gender ateismo sono dogmi religiosi), perché non hanno il coraggio di fare la esperienze dei misteri della fede cattolica come io ho fatto!


il fatto che tu rinunci ad una Religione, è il vero obiettivo della Religione Cristiana: cioè, portarti alla maturazione di un rapporto con Dio Stesso! ma, questa non è una strada per i codardi! Quindi, il Cristianesimo è la Persona stessa, di Gesù Risorto, e lui aspetta già alla porta del tuo cuore! SE GLI APRI LUI VERRÀ DA TE, PERCHÉ LUI È VENUTO PER I PECCATORI E NON PER I GIUSTI!

storie di quotidiana impotenza" +lorenzojhwh Unius REI Un dono cos'è? .. qualcosa che meriti o qualcosa che ti viene data a prescindere e solo dopo.. se non sei stato degno.. ti viene tolta? Nel caso della Fede.. dovrebbe essere un dono uguale per tutti.. o sbaglio? ] ANSWER [ la fede è un dono della Grazia Divina, che può attecchire in un cuore che ha imparato a non essere egocentrico! Perché la FEDE sovrabbonda la capacitò degli uomini di poterla meritare, ma, bisogna avere le condizioni della corrispondenza. la FEDE è la Relazione con Dio stesso, e come ogni relazione, ha bisogno di fiducia e reciproca dedizione! Senza la Relazione con Dio, la Bibbia non può essere compresa!


storie di quotidiana impotenza" +lorenzojhwh Unius REI tranquillo.. non lavoro per la Cia.. Non posso definirmi neanche ateo .. nè tanto meno cristiano. Sono solo un uomo che cerca risposte.. ] ANSWER [ se, tu sei troppo sicuro della tua posizione, io non ti posso aiutare, ma, se hai qualche dubbio e vuoi rischiare che i sacerdoti di satana della CIA: i cannibali, ti possano far sparire in un loro bidone di acido solforico? allora, tu puoi seguire i miei commenti su https://www.youtube.com/user/YouTube/discussion ma, se saprai essere ubbidiente alle mie direttive? nessuno ti farà del male, come non ne hanno fatto a me!


la teosofia satanica GENDER, aprirà la strada alla legalizzazione sharia perversioni sessuali islamiche di pedofilia e poligamia, e poi, ci uccideremo tra di noi, perché saremo diventati ignoranti e dogmatici maniaci come pidocchi, anche noi! che, i gay culto GENDER e i bestialisti matrimonio, figli non ne fanno, ma, poi, apriranno la strada legale al riconoscimento giuridico di ogni tipo di perversione sessuale! Corrado Ferretti: Facciamo leggi migliori anti pedofilia,piuttosto che insegnare nelle scuole la teoria Gender!! Pedofilo stupra adolescente per 4 anni, la mette incinta e violenta la figlia
Gordon Dean oggi ha 79 anni, ma - secondo la sentenza pronunciata dalla corte di Liverpool - trascorrerà i prossimi dieci anni in carcere.
http://www.fanpage.it/pedofilo-stupra-adolescente-per-4-anni-la-mette-incinta-e-violenta-la-figlia/

===============
quindi secondo questo articolo è ERDOGAN USA CIA che rifornisce anche ISIS, senza i RUSSI? oggi dominerebbero incontastati in Siria grazie ad ERDOGAN ] [  08/04/2016 - SIRIA ] [ Conflitto siriano, i ribelli strappano allo Stato islamico il controllo di al-Rai. La cittadina del nord si torva lungo la direttrice che collega Siria e Turchia. Una rotta strategica per il passaggio di merci e rifornimenti. Un successo importante in vista della battaglia principale per il controllo di Aleppo. Alla periferia di Damasco i jihadisti attaccano una fabbrica e sequestrano 200 operai.

se qualcuno aveva dei dubbi su chi ha organizzato le autobombe in IRAQ? POI, LO ANDIAMO A DIRE AI SAUDITI! 08/04/2016 - IRAQ-IRAN. Dato per morto un anno fa, Izzet el-Duri lancia la rivolta irakena e saudita contro l’Iran. In un video di Al Arabiya, l’antico comandante delle truppe di Saddam Hussein impreca contro gli Usa e il “dominio iraniano” in Iraq. Con toni “religiosi” spinge alla “caccia” contro “i collaboratori dell’Iran”, alleandosi con l’Arabia saudita. Egli è considerato uno dei capi che ha guidato i miliziani jihadisti alla conquista di Mosul e della Piana di Ninive.
========
===========
LA REGIA di ISIS SHARIA potrebbe essere soltanto una regia Saudita e Turca, e gli USA non possono dire: "noi non ne sappiamo niente!" SE I GOVERNI DEL MONDO NON PROTESTANO A QUESTA NOTIZIA CONTRO GLI USA? POI, È TUTTO FINITO! Baghdad (AsiaNews) - L’ex vice- presidente irakeno all’epoca di Saddam Hussein, Izzet el-Duri, dato per morto nel 2015, è riapparso ieri in un video in cui spinge gli irakeni a ribellarsi al “dominio iraniano” sul Paese e ad allearsi alla coalizione guidata dall’Arabia saudita. Il video è stato trasmesso dall’emittente panaraba  Al Arabiya, vicina all’Arabia Saudita, e ridiffuso su You Tube (https://www.youtube.com/watch?v=ZT5pn5zayW4) nella pagina Youtube del quotidiano saudita Ukaz.
Secondo quanto riferito dalla stampa irachena ed occidentale nel 2015, Izzet El Duri sarebbe morto nella zona orientale della provincia irachena di Salah Eddin, nei pressi del pozzo petrolifero di Allas.
La coalizione internazionale a guida Usa, che aveva invaso l’Iraq, aveva disegnato un mazzo di carte con le figure dei 55 più ricercati del regime Baathista. Izzet el-Duri era il “re di fiori” del mazzo, fra i primi sei più ricercati. Dopo la liberazione dell’Iraq da parte della coalizione, Izzet el-Duri era scomparso e a nulla era servita la taglia di 10 milioni di dollari per chiunque lo catturasse o lo uccidesse. Izzet El Duri aveva dato inizio alla Resistenza nel nord  di Baghdad nel 2003 creando l’Esercito Nakshabandi, attivo soprattutto nella zona di Dora, compiendo azioni militari contro il governo succeduto a Saddam e da lui considerato composto da “traditori e collaboratori degli invasori”. L’annuncio dell’uccisone di Izzet el-Duri nel 2015 in seguito a “scontri intensi” condotti dall’esercito iracheno e da gruppi armati popolari, era stata commentato all’epoca, come un “duro colpo” contro i miliziani della resistenza nella Provincia di Salah Eddin. Izzet el-Duri è considerato uno dei comandanti che ha guidato i miliziani dell’Isis alla conquista vittoriosa di Mosul e della Piana di Ninive. Nella registrazione video di ieri, l’ex vice-presidente iracheno sunnita rivolge un appello all’unità degli iracheni a fianco della coalizione araba guidata dall’Arabia Saudita, lottando contro l’egemonia iraniana nella regione.
Ecco di seguito la traduzione integrale del suo discorso:  ... http://www.asianews.it/notizie-it/Dato-per-morto-un-anno-fa,-Izzet-el-Duri-lancia-la-rivolta-irakena-e-saudita-contro-l%E2%80%99Iran-37167.html
===========

ecco perché, SOLTANTO USA e i SAUDITI POSSONO SOSTENERE E FINANZIARE AL QUAEDA NEL MONDO! ] [ 09/04/2015 YEMEN-M.ORIENTE. Sale il numero di morti in Yemen. Al Qaeda promette oro a chi uccide i capi sciiti. Dall’inizio del conflitto vi sono più di 600 morti e oltre 2200 feriti. Mancano elettricità, acqua e medicinali. Uccisi in servizio personale paramedico delle ambulanze. Islamisti afghani pronti a invadere lo Yemen con “migliaia” di combattenti.

tutta la GALASSIA jihadista ISIS Al Quaeda, Al Nursa, Daesh, ecc.. sono scesi formalmente sul campo di battaglia in appoggio alla coalizione saudita dei Paesi del GOLFO! Bisogna ASSOLUTAMENTE DISTRUGGERE LE RELAZIONI DIPLOMATICHE CON GLI USA! SOLTANTO GLI USA POSSONO ESSERE I MANDANTI DEL TERRORISMO MONDIALE! ] [ 30/06/2015 YEMEN - ISLAM. Lo Stato islamico attacca leader Houthi in Yemen: 28 morti, anche otto donne. Nel mirino i fratelli Faycal e Hamid Jayache, due capi della fazione sciita ribelle yemenita. I due stavano partecipando a una funzione in memoria di un parente deceduto. Gli Houthi hanno circondato l’area, accesso consentito solo alle auto mediche. Con un post in rete il movimento jihadista rivendica l’attacco contro il “nido sciita” a Sanaa.

ma, gli USA noN sono i principali alleati di RIAD? QUINDI QUALE È IL DOPPIO GIOCO CHE LA ARABIA SAUDITA STA FACENDO CONTRO USA E ISRAELE? In un video di Al Arabiya, l’antico comandante delle truppe di Saddam Hussein impreca contro gli Usa e il “dominio iraniano” in Iraq. Con toni “religiosi” spinge alla “caccia” contro “i collaboratori dell’Iran”, alleandosi con l’Arabia saudita. Egli è considerato uno dei capi che ha guidato i miliziani jihadisti alla conquista di Mosul e della Piana di Ninive. http://www.asianews.it/notizie-it/Dato-per-morto-un-anno-fa,-Izzet-el-Duri-lancia-la-rivolta-irakena-e-saudita-contro-l%E2%80%99Iran-37167.html

QUESTO È IL PIÙ GRANDE AVVELENAMENTO DELLA STORIA DEL GENERE UMANO! 09/04/2016, Bangladesh, arsenico nell’acqua: 20 milioni di avvelenati e 43mila morti ogni anno

LA NATO E SOPRATTUTTO LA UE SOTTOSTIMANO, ENORMEMENTE, QUELLO CHE È PER LEI IL PERICOLO SAUDITA E TURCO! SAUDITI E TURCHI FINGONO DI LITIGARE IN LIBIA AFFINCHÉ QUESTO TRIOFO DI ISIS NE POSSA ESSERE IL RISULTATO! 09/04/2016, L’ISIS occupa il valico di Kheshum el Kheyl a sud di Sirte e si dirige oltre. La manovra, resa nota da fonti civili, avvenuto mentre altre colonne di miliziani si dirigono verso ovest, dimostra l’intenzione del gruppo terrorista di prendere il controllo dell’intera regione. LA NATO E SOPRATTUTTO LA UE SOTTOSTIMANO, ENORMEMENTE, QUELLO CHE È PER LEI IL PERICOLO SAUDITA E TURCO!

le mire geopolitiche SHARIA sunnite turche saudita, segnano il passo, della azione terroristica del Califfato sharia ISIS nel mondo ] gli USA devono rispondere a tutto il mondo della loro complicità, in tutto questo [ L’Isis era già presente a Darna ( LIBIA ) nella parte orientale del Paese come il gruppo islamico più organizzato contro il regime di Gheddafi e a Bengasi, dove aveva rivendicato l’attentato contro il consolato statunitense di Bengasi del 2012, che aveva causato la morte dell’ambasciatore Christopher Stevens e di altre tre persone. All’inizio del 2015 i terroristi dell’autoproclamato Califfato islamico hanno attaccato un albergo di lusso a Tripoli e hanno dato inizio ad attacchi mirati contro i pozzi petroliferi. A febbraio di quell’anno hanno diffuso i filmati dell’uccisione di cristiani egiziani copti ed etiopi, decapitati sulla spiaggia. Il consolidamento della loro presenza a Sirte avveniva in questo stesso periodo, approfittando dell’abbandono della zona da parte delle fazioni in lotta per il potere in Libia post Gheddafi. (PB)

USA CALIFFATO SAUDITA TURCO HANNO PROGETTATO DI METTERE LE MANI SUL PAPA E DI REALIZZARE IL CALIFFATO DI ROMA ] [ 20/07/2015 LIBIA. Libia, i miliziani dello Stato islamico sequestrano tre immigrati cristiani. Il rapimento è avvenuto nella zona orientale, nei pressi di Sirte. Nel mirino un cittadino egiziano, un nigeriano e un ghanese. I jihadisti hanno diffuso le foto dei loro passaporti. In passato la Libia è stata teatro della decapitazione di una ventina di cristiani copti. Sempre ieri rapiti quattro lavoratori italiani. 

==========
LA VOCE DISPERATA DEI VESCOVI DEL MEDIO ORIENTE PER IL COMPLOTTO: AUTOBOMBE, JIHADISTI, USA FARISEI MASSONI SPA FED NWO, E SALAFITI SHARIA TURCHI SAUDITI, PER REALIZZARE IL GENOCIDIO DI TUTTI I CRISTIANI DEL MONDO! 07/08/2015 IRAQ
Mar Sako: ad un anno dalla tragedia di Mosul, solo unità e riconciliazione salveranno l’Iraq
Nel primo anniversario del grande esodo dalla piana di Ninive, il patriarca caldeo invia una lettera appello al governo e al Parlamento. Egli denuncia le difficili condizioni in cui vivono ancora oggi cristiani e yazidi, e le migliaia di morti fra i musulmani. La pace unica risposta alla violenza dei gruppi estremisti che “sfruttano la religione”.

05/08/2015 IRAQ
Vescovo curdo: raid aerei turchi nuova minaccia per i cristiani fuggiti dallo Stato islamico
Mons. Rabban al Qas, vescovo di Duhok, afferma che gli attacchi dei caccia di Ankara “cominciano a fare paura”. Le bombe provocano danni e vittime, i timori alimentano “il desiderio di fuga”. Intanto i profughi della piana di Ninive cercano di ricostruirsi una vita, con una casa e un lavoro. Nel fine settimana 50 bambini della diocesi riceveranno la prima comunione.

03/08/2015 IRAQ
Arcivescovo di Erbil: scuola, istruzione per salvare i cristiani dalla barbarie dello Stato islamico
Ad un anno dall’invasione della piana di Ninive. mons. Bashar Warda racconta la situazione dei profughi cristiani. La regione curda è “sicura” ma “aspettiamo la liberazione” delle nostre terre. Alloggi, strutture sanitarie, scuole le priorità. L’istruzione e l’alfabetizzazione dei ragazzi la risposta alle violenze jihadiste, per il futuro dei cristiani in Iraq.

02/02/2015 IRAQ
Patriarca di Baghdad: "Non parole ma gesti concreti contro il terrorismo". A gennaio oltre 1300 morti
Intervenendo alla settimana (governativa) per l’Armonia fra religioni, Mar Sako chiede di bloccare le risorse finanziare del terrorismo e smantellare la cultura della violenza: "Basta sfruttare la religione per finalità criminali". Ma a Mosul lo Stato islamico vende al mercato i beni rubati ai cristiani. E solo nel mese scorso ci sono state quasi 800 vittime civili.

28/01/2016 11:51:00 ISLAM
Una Carta per i diritti delle minoranze nei Paesi musulmani. Firmata da leader islamici

In una Dichiarazione comune centinaia di personalità del mondo musulmano chiedono pari diritti a tutti. Alla base della convivenza comune vi è il concetto di cittadinanza. Condanna per quanti usano la religione per “aggredire le minoranze” e la lotta armata “come mezzo per dirimere i conflitti e imporre il proprio punto di vista”. E dagli istituti educativi una revisione coraggiosa dei curriculum. Il testo integrale del documento.

==============

IL PROGETTO 666 USA, SHARIA SAUDITA E TURCO DI REALIZZARE IL CALIFFATO SHAARIA IN LIBIA CONTINUA! ha detto Gentiloni a Sky: "L'avanzata jihadista in territorio libico oramai sembra non avere più freni: espugnata Sirte, gli uomini del Califfato di Derna si sono impossessati anche di una stazione radio locale, Radio Sirte appunto, dalla quale questa mattina hanno fatto trasmettere un messaggio audio del califfo Abu Bakr al-Baghdadi (potete ascoltarlo, in arabo, nel video in testa al post). Le violenze degli uomini dell'autoproclamato Califfato di Derna (sulla scia del Califfato Daesh in Siria ed Iraq e del Califfato d'Africa di Boko Haram in Nigeria) sembrano ormai non conoscere fine: dopo la decapitazione dei cristiani coopti egiziani di ieri anche il Presidente d'Egitto al-Sisi ha ordinato a tutti i cittadini egiziani di evacuare il paese e ha ordinato la chiusura dell'ambasciata di Tripoli. Secondo quanto si apprende dalla Farnesina anche l'ambasciata d'Italia a Tripoli ha dato indicazioni ai connazionali di lasciare "temporaneamente" la Libia con effetto immediato, data l'impossibilità di garantire la sicurezza su tutto il territorio libico. In tal senso, le numerose carrette del mare che in queste ore si stanno intercettando al largo della Libia potrebbero essere solo l'ennesima cartina tornasole della disperazione di chi fugge dalle violenze jihadiste sull'altra sponda del Mediterraneo: gli uomini del Califfato di Derna hanno formalmente preso il controllo di Sirte, a 500 chilometri a est di Tripoli, tanto da istituire il loro quartier generale in un edificio nella zona centrale.
Dopo il messaggio di questa mattina Radio Sirte ha cominciato a diffondere numerosi messaggi del portavoce del Califfato al-Adnani, che ha comunicato la resa di quel territorio al Califfato di Derna: già presenti in Cirenaica, gli affiliati allo Stato islamico hanno di recente preso di mira Tripoli e rivendicato l'attacco kamikaze all'hotel Corinthia del 27 gennaio, durante il quale sono morti almeno 5 stranieri.
Nelle città sin qui conquistate dal Califfato di Derna viene già applicata la Shaaria: sui social network molti jihadisti e civili libici hanno postato numerose fotografie e video nei quali si mostra l'applicazione e l'incentivazione al rispetto della legge coranica.

===========
Donbass, ispettori OSCE attaccati in zona sotto controllo forze Kiev, 10.04.2016 Nel villaggio di Zhovanka, situato nel centro di Zaytsevo controllato dalle forze di sicurezza di Kiev, è stata attaccata una pattuglia della missione di monitoraggio dell'OSCE. Gli osservatori hanno riferito di aver trovato riparo dalle granate nascondendosi dietro la macchina. Una pattuglia della missione speciale di monitoraggio dell'OSCE in Ucraina è stata attaccata sul territorio controllato dalle forze di sicurezza di Kiev: alla fine gli ispettori sono rimasti illesi, si legge nel rapporto giornaliero dell'organizzazione: http://it.sputniknews.com/mondo/20160410/2446778/Ucraina-bombardamento.html#ixzz45Ul2yAYh

=============

08/04/2016, ISLAMICI PALESTINESI? SONO SEMPRE ISLAMICI SHARIA: MANIACI RELIGIOSI, AL RITORNO ECONOMICO STORICO CULTURALE, DELLA SCOPERTA ARCHEOLOGICA, HANNO PREFERITO DISTRUGGERE I SEGNI DELLA STORIA, CHE È QUELLO CHE GLI ISLAMICI HANNO FATTO: IN TUTTA LA LEGA ARABA, POICHÉ: LA STORIA DEL MONDO NON È INIZIATA CON I LORO GENOCIDI, MENTRE: LA LORO TEOLOGIA DELLA SOSTITUZIONE DICE CHE SONO LORO L'ULTIMA E LA DEFINITIVA RISPOSTA DEL GENERE UMANO! ISRAELE - PALESTINA. Gaza, una chiesa bizantina distrutta per un centro commerciale. Cristiani e musulmani in rivolta. Durante le opere di scavo sono emersi i resti di un antico luogo di culto dell'epoca bizantina. Le autorità della Striscia hanno ordinato di continuare i lavori e fatto sparire i reperti. Sdegno e proteste “interconfessionali” a Gerusalemme e Cisgiordania. Fonte di AsiaNews: "Contano più gli interessi economici della storia e della cultura della Striscia". A dispetto della scoperta, le autorità della Striscia (Hamas) e l’Autorità palestinese hanno deciso di proseguire l’opera e di continuare la realizzazione delle fondamenta, facendo scomparire i reperti sinora emersi. Il ritrovamento è avvento a Palestine Sqaure, nel centro di Gaza, dove secondo i progetti vedrà la luce uno dei più importanti centri commerciali della zona.
http://www.asianews.it/files/img/size2/ISRAELE_-_PALESTINA_-_chiesa_gaza.jpg

================
SHAARIA Al-Qaeda funded SHAARIA Arabia Arabia IE Gulf countries. is why Rothschil 666 CIA SPA FED? "go away dog of an infidel: Allah is AKBAR" SAID Salman shaaria to Pope FRANCESCO! LA TERRIBILE, DISPERATA CONDIZIONE DEI CRISTIANI NELLA LEGA ARABA, MA, PER COLPA DI MOGHERINI E BOLDRINI LA COLPA È SEMPRE DI ISRAELE! 07/12/2004, Palestina, i cristiani temono che divenga uno Stato islamico. Betlemme (AsiaNews) A Betlemme ci si prepara al Natale, con qualche speranza in più, legata alle attese per la ripresa dei pellegrinaggi, ma i cristiani palestinesi “hanno paura che la Palestina diventi uno Stato musulmano”. È quanto affermano ad AsiaNews le suore del Baby Caritas Hospital, l’ospedale pediatrico di Betlemme, da oltre 30 anni presente nella città della Natività. “I palestinesi cristiani non si illudono sulla nuova situazione politica e hanno paura di rimanere ancora una volta delusi” raccontano le religiose. “Chi può farlo, emigra in fretta all’estero, salvo poi pentirsi e voler tornare indietro, cosa che poi diventa impossibile. I cristiani hanno la concreta paura di diventare sempre di più minoranza, sopraffatti dai musulmani, che fanno molti più figli”. Le suore denunciano che “l’estremismo islamico si è diffuso molto in questi posti negli ultimi tempi, soprattutto nei villaggi verso il deserto di Giuda: tutto questo rende difficile la vita per i cristiani”. Nei giorni scorsi il personale islamico dell’ospedale cristiano, fondato da un sacerdote cattolico svizzero, ha inoltrato una lettera alla direzione chiedendo che le infermiere musulmani indossino il velo islamico in corsia. “È una richiesta che fanno ogni tanto, ma l’ospedale non lo permette sia per motivi igienici che per la sua identità cristiana” dicono le suore.

================
Palmira ci dice che Putin ha ragione, 09.04.2016(C’è poco da esultare, perché la guerra è comunque una cosa schifosa. Parte storica di Palmira dopo la liberazione dal Daesh. Mosca presenta all'Unesco proposta sulla preservazione di Palmira e delle altre rovine, E c'è poco da gridar vittoria,  perché la battaglia per estirpare l'Isis sarà ancora lunga e sanguinosa. Ma le notizie che arrivano da Palmira, la grande città e il grande sito archeologico occupati dall'Isis un anno fa e adesso sul punto di essere liberati dall'offensiva dell'esercito siriano appoggiato dall'aviazione russa, fanno tornare alla mente tutte le volte in cui ci siamo sentiti ripetere, in questi mesi, che l'intervento militare ordinato da Vladimir Putin non avrebbe fatto che complicare le cose, allungare la guerra, favorire l'Isis. Quanti illustri analisti americani hanno tentato di propinarci questo parere? Ho sotto gli occhi, mentre scrivo, un complesso articolo pubblicato a fine ottobre 2015 dalla Brookings Institution, intitolato appunto: "L'intervento russo in Siria: come prolungare un conflitto già senza fine". A metà di questa "analisi" veniva anche detto che "L'Isis beneficerà del coinvolgimento russo, in particolar modo perché l'opposizione subisce una grande offensiva nei dintorni di Aleppo". Perché come tutti sanno intorno ad Aleppo operavano non (anche) i miliziani di Al Nusra o Jaysh al-Fatah ma solo nuclei di gentlemen in ghette e bombetta. E con quanta solerzia questi pareri venivano trasferiti sui nostri organi di stampa. Palmira, Siria. Adesso, invece, i cattivi russi e siriani incalzano l'Isis a Palmira e anche a Deir Ezzor, dove 200 mila persone sono assediate da un anno dai tagliagole dell'Isis senza che nessuno strepiti o protesti per la violazione dei diritti dell'uomo.
Sminatori russi in partenza per la Siria ( Palmira ) Siria, sminati 20 ettari di terreno a Palmira nelle ultime 24 ore. La realtà è quella opposta: l'intervento di Vladimir Putin, pur mirato soprattutto a rinsaldare il Governo di Bashar al-Assad, ha dato un impulso decisivo alle operazioni militari contro l'Isis. Barack Obama, che aveva snobbato i russi e per un po' aveva continuato a insistere con l'idea "prima fuori Assad e poi si discute", ha dovuto cambiare strategia e accettare il principio che, invece, "prima fuori l'Isis e poi si discute". I successi dei curdi appoggiati dagli Usa nel Nord della Siria sono la testimonianza di questo cambio di rotta, così come l'avanzata dell'esercito iracheno verso Mosul. Aviazione siriana distrugge una colonna di jihadisti vicino Palmira. In sostanza, fino al settembre 2015, quando i russi hanno cominciato a operare e a cambiare la situazione sul campo, nella lotta contro l'Isis si è soprattutto perso tempo, continuando a sperare che i jihadisti facessero fuori Assad e consegnassero la Siria alle milizie sunnite ispirate dall'Arabia Saudita. Obama, in questo modo, è riuscito a compromettere la credibilità dell'America anche agli occhi dei cristiani del Medio Oriente. Che sono una minoranza ma non quattro gatti, pur sempre 7 milioni di persone. Sono in gran parte (circa il 70%) ortodossi come i russi. E, soprattutto, sono una minoranza che "pesa" ben oltre il numero ovunque sia presente. Per più di un anno i rappresentanti delle comunità della Siria e dell'Iraq, dove ci sono i nuclei di cristiani più consistenti, hanno chiesto invano un intervento militare serio, anche con truppe di terra. Di chi pensate che si fidino di più, adesso?
Originariamente pubblicato sul sito tribunodelpopolo.it
http://it.sputniknews.com/mondo/20160409/2443109/siria-palmira-putin.html#ixzz45V6q2D9r

I thank God for the success of my, His: univeral political ministry, Unius REI.. universal secular theology, ie the metaphysics of natural law, the last hope of mankind before the empire satanism or the enlightned of NWO-IMF, 666, pharisees, do shoah against Israel .. 160.000 Martiri Cristiani, di ogni anno, e le motivazioni talmudiche, di Illuminati farisei FMI, salafiti del loro occultamento

il fatto che, qualcosa di strano, in tutto il mondo, sta succedendo intorno alla mia persona? questo non vuol dire, che è opera del diavolo, come direbbe "discepolobenedetto", momentaneamente offeso con me, [io non sono capace di litigare definitivamente con qualcuno], perché lui(protestante), pretende che io debba rimproverare, la mia SANTA Madre Chiesa Cattolica, quando dice lui, e come dice lui, ASSURDO!

revenge Yitzhak Kaduri
ALLELUIA È RISORTO, TRIONFA VIVO GLORIOSO E STA BENE, EGLI VIENE A PRENDERTI! Domandiamo a Gesù risorto, che trasforma la morte in vita, di mutare l'odio in amore, la vendetta in perdono, la guerra in pace. Sì, Cristo è la nostra pace e attraverso di Lui, imploriamo pace per il mondo intero. (Papa Francesco) Pasqua 2016 ♰ CSPB CSSMLNDSMD VRSN SMVS MQLIVB ♰ AsiaNews augura agli amici lettori una buona Pasqua 2016

================

ecco cosa significa: quando: gli amici degli amici: sono tutti nella massoneria ] [ Storia con escort, a Londra è bufera sul ministro della cultura. Quattro giornali sapevano dello scandalo, ma non lo rivelarono

===========
auguri Presidente ] [ L'intera famiglia Trump in diretta tv: dalla moglie Melania ai figli Ivanka, Eric e Donald Jr, insieme con il candidato per la nomination repubblicana Donald nella versione 'town hall' del dibattito televisivo (con domande dal pubblico per i singoli contendenti) ospitato dalla Cnn a breve e trasmesso in diretta.
==========
ad Erdogan SHAARIA piaccino tutte le cose pericolose, ANCHE PERCHÉ IL GENOCIDIO DEGLI ARMENI? LUI NON VORREBBE LASCIARLO A METÀ! ] [ Nagorno Karabakh, conflitto pericoloso a livello globale. 13.04.2016. I media si accorgono solo ora della crisi nella regione Nagorno Karabakh, contesa fra Armenia e Azerbaigian, ma si tratta di un conflitto che in realtà durava da anni e dove non si è mai raggiunta una vera pace. Karabakh: tensione in crescita tra Armenia e Azerbaigian. Il conflitto è riesploso e gli scontri armati in pochi giorni hanno provocato centinaia di vittime. Il Nagorno Karabakh si è proclamato indipendente dall'Azerbaigian negli anni '90, ma non è riconosciuto da alcun Paese, a parte l'Armenia.
La crisi nella regione si è riaccesa e rischia di provocare gravissime conseguenze in uno scenario dove ad essere coinvolti sarebbero più attori, fra cui anche la Russia e la Turchia. Una guerra dimenticata da tutti, in questo momento diventa un fattore molto rischioso a livello regionale e globale. La comunità internazionale ha ritenuto che nel caso del Kosovo o del Sudan meridionale ci fossero le condizioni per giungere alla separazione. Nel Caucaso meridionale, come anche nel caso del Donbass la comunità internazionale ritiene che questi principi non esistono. Non è per niente una questione semplice, perché al di là del diritto internazionale, contano i diversi interessi fra gli Stati più forti e quindi si fa molta fatica ad individuare un percorso.

================
io voglio Putin come Presiente della Comunità Europea, in Russia possono eleggerne un altro di Presidente!
========
Nella delegazione del Governo #Renzi in #Iran c'è anche il prode #Scalfarotto, il castiga-omofobi italici, qui ritratto al tavolo con #Rohani, che impicca i gay, a cui senz'altro #Scalfarotto GENDER SODOMA, tirerà le orecchie per le leggi poco gay-friendly del suo Paese.
==============
Inspirational
Guide

The Book of Job is a teaching series in which we will explore the radical riches of the book of Job in the company of Min Hee* from North Korea. When we read the Bible intertwined with the lives of persecuted believers, we often find not only that the Bible makes more sense, but that God gets bigger. Maybe a bit more dangerous too.

May you be inspired through this series to step deeper into the exciting adventure of faith, safe in the hands of a God who is bigger than our imagination, and who loves us beyond our wildest dreams.

SGIG - Book of Job

Job finds himself in a dark, dark place. He loses everything that matters. His friends dispute his integrity and the God he thought he understood, suddenly seems to be fickle and elusive. We will be walking with Job through suffering, rejection and doubt, all the way to faith. 

SGIG - Min Hee

We meet a North Korean Christian who suffers unspeakable tragedy and comes to the end of herself, and to the end of her faith. Like Job, she finds God silent in the midst of life’s unbearable unfairness. Perhaps it is in the extreme places of life that we find God – find Him not as we expected, nor how we wanted Him to be – but a God who is bigger than our wildest dreams, a God who loves and a God who is worthy of our trust. This is a story of hope; for the worst time of your life, from the worst place in the world.
https://www.opendoors.org.za/eng/persecuted_christians/news_persecuted_church/

13-04-2016Nigeria

730 days and counting: Chibok-parents still in the dark about daughters' whereabouts

April 14, 2016, marks two years since Boko Haram abducted more than 200 girls from the Chibok ...
06-04-2016Libya

UN report indicates that the Islamic State is greatly expanding its control in Libya

Reuters reports that according to a report by the United Nations, the Islamic State (IS) is greatly ...
30-03-2016Pakistan

Easter bombing kills more than 65 people in Lahore, Pakistan

More than 65 people have reportedly been killed on Sunday, March 27, when suicide bombers rigged the ...
23-03-2016Central African Republic

Election of new president brings hope for brighter future to crisis-stricken CAR

Mr. Faustin Archange Touadéra secured about 63% of the votes, during the recent run-off elections, ...
16-03-2016Ivory Coast

Al-Qaeda in the Islamic Maghreb attacks beach resort in Ivory Coast

Al-Qaeda in the Islamic Maghreb claimed responsibility for the attack on the beach resort of Grand ...
09-03-2016Sudan

Increased pressure on Sudanese Christians as meeting places are closed

Sudanese authorities have closed the meeting places of Christian congregations serving refugee ...
02-03-2016Pakistan

Pakistan hangs killer of Governor who challenged blasphemy law

Pakistan executed the murderer of Punjab Governor Salman Taseer, who had justified the 2011 .
Jesus also defines the word for us in Luke 6:22 using four verbs. He says, “Blessed are you when men hate you, when they exclude you and insult you and reject your name as evil, because of the Son of Man.” Note that it is Jesus in you who is the reason for and the target of persecution.

In Romans 8:17, the Apostle Paul tells us, “Now if we are children, then we are heirs – heirs of God and co-heirs with Christ, if indeed we share in His sufferings in order that we may also share in His glory.” So when we share in Jesus’ sufferings (hatred, exclusion, insults and rejection) we become heirs who will also share in His glory. The four verbs above can be experienced in varying degrees of intensity.

Unfortunately many Christians today, operate under the assumption that persecution is a part of the Church’s past. The truth is that there are members of the Body of Christ that currently face severe persecution and restrictions as a result of their faith in Jesus Christ. Every day of every year and on every continent men and women face persecution because of their belief in Jesus Christ.

Here are a few examples of the kinds of persecution Christians face today:

    Physical and verbal abuse;
    Imprisonment;
    Kidnappings;
    Bribes;
    Deportation;
    Destruction of property;
    Fines;
    Torture;
    Murder.

The Open Doors World Watch List is compiled each year and ranks the Top 50 countries in the world where Christians are persecuted for their faith in Jesus. This list is based on detailed information from Open Doors co-workers, in over 65 countries, as well as independent experts.

https://www.opendoors.org.za/eng/persecuted_christians/persecution_today_02_detail/
===============
Kuwaiti Urges All Muslim States to Recognize Israel Immediately     Arab states Israel
WATCH: Hamas Uses Exorcism on Terrified Palestinian Children     Hamas child abuse
Iran’s New Explosives Have Increased Destructive Power     Iran missiles

Turkey Israeli flags     Turkey Says No Deal with Israel Until Gaza Blockade is Lifted
Scene of Jerusalem     WATCH: Jerusalem Like You’ve Never Seen It Before!
Oil production         Iran’s Oil Revenue Jumps 90 Percent After Lifting of Sanctions
==================
EIH, idiot unitedwithisrael lol. la calotta cranica è quella di tua madre! lol. si dice: kippah o kippa/kipa (ebraico: כפה, plurale kippot; yiddish: יאַרמלקע , yarmulke, plurale yarmulkes) è il copricapo usato correntemente dagli Ebrei osservanti ] lol. spero che, tu non lo hai letto dal TALMUD! [ Pope Francis’ Skull cap Auctioned to Raise Funds for Israeli Life-Saving Organization, Pope Francis’ calotte will be used to fund cardiac care for children around the world who are treated by an Israeli organization in Israel. Pope Francis’ white skullcap, the calotte, was donated to an online auction to raise money for an Israeli charity, Save a Child’s Heart (SACH). The pope’s head-covering, which is expected to bring in $36,000, was famously seen when the pope traded skullcaps with an Italian television show host in Rome two years ago. The journalist who offered the pope a similar skullcap in the exchange is now selling it to raise money. The online auction house involved in the process, Catawiki, said a large part of the proceeds and commission feeds will be donated to SACH.
“It is extremely rare that a religious symbol of this magnitude goes up for auction,” Catawiki auctioneer Frederik James said. “The Pope’s clothing is made special for him and after his death, the articles of clothing automatically become relics, meaning that they are no longer allowed to be sold. Since the middle ages, the Catholic Church has prohibited the trade of relics. A deceased Pope’s clothing must therefore never be sold. This auction is a unique opportunity for museums, for example, to acquire a “relic in the making.” Items used or touched by the pope are highly desired all over the world and I expect to see bids coming in from across the world for this calotte.” Papa Francesco 'calotta all'asta per raccogliere fondi per l'organizzazione israeliana Life-Saving, Papa Francesco' calotta sarà utilizzato per finanziare le cure cardiache per i bambini di tutto il mondo che sono trattati da un'organizzazione israeliana in Israele.
zucchetto bianco Papa Francesco ', calotta, è stato donato ad un'asta online per raccogliere fondi per un ente di beneficenza israeliana, salvare il cuore di un bambino (SACH).
copricapo del papa, che si prevede di portare a 36.000$, è stato notoriamente visto quando il papa scambiato tappi cranio con uno show televisivo italiano a Roma due anni fa. Il giornalista che ha offerto al Papa una calotta cranica simile nello scambio è ora in vendita per raccogliere fondi. La casa d'aste on-line sono coinvolti nel processo, Catawiki, ha detto una gran parte dei proventi e feed di commissione sarà devoluto a Sach. "E 'estremamente raro che un simbolo religioso di questa portata va all'asta", ha detto Catawiki banditore Frederik James. "Abbigliamento del Papa è reso speciale per lui e dopo la sua morte, gli articoli di abbigliamento diventano automaticamente reliquie, che significa che essi non sono più autorizzati ad essere venduti. Dal medioevo, la Chiesa cattolica ha vietato il commercio di reliquie. abbigliamento un defunto Papa deve quindi mai essere venduta. Questa asta è una opportunità unica per i musei, per esempio, di acquisire una "reliquia in divenire." I prodotti utilizzati o toccati dal papa sono altamente desiderata in tutto il mondo e mi aspetto di vedere le offerte provenienti da tutto il mondo per questo calotta."
http://unitedwithisrael.org/pope-francis-skullcap-auctioned-to-raise-funds-for-israeli-life-saving-organization/
===============
giubra63 ha condiviso con te il post di giubra63.
Perché nell'Islam é tollerata e legiferata la pedofilia? Perché altrimenti dovrebbero condananre anche Maometto.

https://ilpensieronews.wordpress.com/2014/08/12/cultura-la-pedofilia-di-maometto-una-ricerca-storica/
https://canterville61.wordpress.com/2007/06/09/lora-del-pedofilo-maometto-e-la-bbc/
http://www.uaar.it/news/2011/02/20/austria-una-sentenza-maometto-da-una-nuova-definizione-pedofilia/

#Maometto #sposebambine #Islam #islamici #musulmani #maomettani#pedofilia #pedofili #bambini #Aisha #Mohammed...
   
giubra63:
NO all'Islam, no alla poligamia e alle spose bambine!

https://ilpensieronews.wordpress.com/2014/08/12/cultura-la-pedofilia-di-maometto-una-ricerca-storica/
https://canterville61.wordpress.com/2007/06/09/lora-del-pedofilo-maometto-e-la-bbc/
http://www.uaar.it/news/2011/02/20/austria-una-sentenza-maometto-da-una-nuova-definizione-pedofilia/

#Maometto #sposebambine #Islam #islamici #musulmani #maomettani #pedofilia #pedofili #bambini #Aisha #Mohammed #Muslims #Islamic
  da leggere la Storia di Aisha, la...

===================
giubra63.
Respingimenti del 2009, Amnesty (finanziata da George Soros, il criminale, tramite la falsa ong Open Society Foundation ) annuncia un’azione legale contro l’Italia. Che vergogna, fuori dall'Italia Soros e Amnesty International. La Guardia costiera italiana nel 1989 (Governo Berlusconi) aveva intercettato e riportato in Libia un barcone carico di clandestini ed islamici. Come lo sta facendo tutt'ora l'Australia!
Vogliamo un Governo Patriottico, non i burattini di Soros!
     in foto Soros (ricordate la Lira nel 1992?) e Amnesty
http://www.imolaoggi.it/2016/04/13/respingimenti-del-2009-amnesty-annuncia-unazione-legale-contro-litalia/
http://www.imolaoggi.it/2016/04/04/razzismo-boldrini-soros-ue-onu-e-varie-ong-al-lavoro-per-imporre-la-censura/
http://www.imolaoggi.it/2014/06/05/amnesty-international-e-uno-dei-piu-grandi-ostacoli-ai-diritti-umani-in-tutta-la-terra/

#Islamici #musulmani #Islam #Italia #Soros #OpenSocietyFoundation #AmnestyInternational #Amnesty #profughi #fintiprofuhi #rifugiati #fintirifugiati #refugees #refugeesnotwelcome #proibireIslam #refugeeswelcome #salafiti #terrorismo #bandireIslam #proibireIslam #Europa #EU #UE #Eurabia #immigrazione #islamizzazione #immigrati #muslims   #profughi #fintiprofughi #invasione #invasori #clandestini #muslimsnotwelcome #RefugeesWelcome
=====================
giubra63
13:54




Olio tunisino, ecco il colpo di grazia Invasi col voto di Kyenge & Co.
http://www.ilgiornale.it/news/politica/olio-tunisino-colpo-finale-italia-cos-kyengeco-ci-fa-invader-1245001.html
Arriva oggi il via libera definitivo all'aumento delle importazioni senza dazi di olio tunisino
Claudio Cartaldo - Lun, 11/04/2016 - 18:40
Arriva ora il colpo finale all'Italia. Al suo olio di qualità, messo a rischio dall'invasione "legalizzata" di olio tunisino a basso prezzo.
Oggi l'Unione Europea, infatti, ha dato il via libera definitivo alla norma che permette alla Tunisia di esportare una quota aggiuntiva di 70mila tonnellate a dazio zero in due anni (2016 e 2017).
Una norma che il Pd (che l'ha votata all'Europarlamento) e Cecile Kyenge hanno definito come un aiuto alla Tunisia in difficoltà economica a causa del terrorismo e dell'instabilità economica. Il Consiglio dei ministri dell'agricoltura e della pesca oggi a Lussemburgo ha discusso provvedimento che aumenta la quota di import di olio d'oliva dalla Tunisia sul mercato europeo. E ha dato il via libera definitivo.
Quello che cambia rispetto al testo originario del provvedimento sono due particolari. Il primo, l'impossbilità di prorogare oltre i due anni questa misura. Il secondo, l'inserimento di un requisito di tracciabilità: l'olio "libero" dai dazi sarà solo quello effettivamente prodotto in Tunisia. O almeno così si spera. Il provvedimento prevede inoltre che la Commissione europea presenterà una valutazione a medio termine, ed eventuali cambiamenti, qualora i produttori europei risultassero danneggiati.
L'Italia e la Grecia sono i Paesi maggiormente colpiti, insieme alla Spagna, da questa nuova normativa. E gli agricoltori italiani si sono ribellati a quello che considerano un colpo per l'industria nazionale e un rischio per i consumatori. Che potrebbero ritrovarsi nelle tavole un olio venduto come "italiano" ma non totalmente tale. Nel dare l'ok definitivo in occasione della riunione degli ambasciatori di preparazione del Consiglio di oggi, Italia e Grecia in una dichiarazione congiunta hanno espresso "grande preoccupazione" per le modalità con le quali è stata portata avanti la proposta. "Abbiamo preso atto con soddisfazione dell'inserimento nel dossier della dichiarazione Italia-Grecia - ha detto il sottosegretario del ministero delle Politiche agricole, Giuseppe Castiglione - e abbiamo ribadito che questo tipo di misure non deve costituire un precedente".
Nonostante la dichiarazione inserita nel documento finale, il governo e il Pd non si sono adoperate per evitare che l'olio tunisino colpisse la nostra economia. Anzi. Hanno votato compatti in Aula per il sì.

====================
Una devozione mariana interrotta per 1000 anni torna in vita grazie a un miracolo
La storia di Nostra Signora di Ogni Aiuto e della bambina sordomuta che l'ha raccontata
samsevern. Blog Curiosidades Católicas. 12 aprile 2016    nossa-senhora-de-toda-ajuda. Santuario di Querrien
Ci fu poi una nuova apparizione, nella quale la piccola Jeanne raccontò alla bella Signora le reticenze del parroco. Per dare una prova della credibilità della sua richiesta, ella ordinò che si dragasse il lago di San Gallo, dove sarebbe stata ritrovata la sua immagine venerata in passato. Più di mille anni dopo la sua scomparsa, il 20 agosto 1652 venne rinvenuta l’immagine scolpita da San Gallo, in perfetto stato, senza danni per l’umidità o di altro tipo. Da quel momento iniziarono a verificarsi miracoli e guarigioni.
La pastorella tornò alla carica: “Bisogna costruire la cappella”. Ma il parroco opponeva resistenza. La Madonna apparve ancora una volta e trasmise un altro ordine: “Visto che il parroco non vuole occuparsi della costruzione, cerca il vescovo, che ascolterà il messaggio e prenderà i provvedimenti necessari”.
Il villaggio diventa meta di pellegrinaggi
In effetti monsignor Denis de la Barde, vescovo di St. Brieuc, amico di San Francesco di Sales, si convinse dopo le dovute ricerche dell’attendibilità delle apparizioni, e l’8 settembre 1652, festa della natività della Madonna, annunciò che sarebbe andato a Querrien l’11 settembre. Venne collocata la pietra angolare, e quattro anni dopo la cappella fu aperta al culto.
L’invocazione di Nostra Signora di Ogni Aiuto deriva dall’immagine della Madonna che San Francesco di Sales, allora vescovo di Ginevra, intronizzò a Parigi nel gennaio 1618, con la stessa invocazione. Fu monsignor de la Barde che per venerazione nei confronti di San Francesco di Sales volle attribuire quella invocazione alla Madonna di Querrien.
L’immagine scolpita da San Gallo, nel frattempo, venne criminosamente distrutta dai sostenitori della Rivoluzione Francese. Oggi a Querrien si venera un’innocente e bella Vergine dell’inizio del XVIII secolo.
Situato a circa 70 chilometri a ovest di Rennes e a più di 400 da Parigi, Querrien è diventato un importante centro di pellegrinaggi. Oggi ha circa 1.700 abitanti, mentre all’epoca delle apparizioni erano tra i 200 e i 300. In agosto e settembre si svolgono i “pardons”, un modo tradizionale di commemorare la festa della Madonna o di qualche santo, con processioni, festeggiamenti e grande accostamento ai sacramenti.
http://it.aleteia.org/2016/04/12/una-devozione-mariana-interrotta-per-1000-anni-torna-in-vita-grazie-a-un-miracolo/3/
=================

PM Netanyahu's Speech at the Negev Conference
IsraeliPM https://youtu.be/MuQRdmUSPiI
IsraeliPM  He is.. just like King David. Blessings my brother..
================
Pubblicato il 11 apr 2016, Giulietto Chiesa e Franco Fracassi: L'isis e la manipolazione dei media
PandoraTV https://youtu.be/HYWjWwuwG_0 Una delle caratteristiche del fenomeno ISIS è l'univocità della narrazione che i media ne propongono. Nonostante sia sempre più evidente l'intreccio di interessi che lega l'ISIS a paesi come l'Arabia Saudita, la Turchia o il Qatar, i mezzi di informazione continuano a proporre un'immagine semplicistica, rinunciando in partenza ad indagarne le reali implicazioni.
maksim5078
Ho scritto molti commenti contro la Russia e contro Putin. Dunque non sono un "sostenitore" della Russia di Putin. Detto questo, non posso evitare di notare che è in atto una propaganda "Anti-Russia" orchestrata dagli USA. "Purtroppo" per gli Americani e per gli Occidentali, i Russi non portano il turbante e la barba lunga, non portano il velo, sono in maggioranza Cristiani come noi (e questa maggioranza mangia carne di maiale come noi e beve alcolici come noi) e sono "capitalisti" come noi. I RUSSI SONO "COME NOI" Questo è un "problema" per gli Americani... È un problema perché non possono demonizzarli. Non possono agitare il "bau-bau" del Russo "brutto e cattivo"... Quindi si devono inventare la macchina del fango (come i Panama Papers) e un po' di balle come quelle riportate da certi tabloid Anglosassoni (e ripetute in coro da coloro che vogliono far parte del coro). Non so fino a che punto questo tipo di azione propagandistica sia veramente efficace... Può darsi che lo sia... Sinceramente non lo so...
Matteo Dozio
Il pampers papers è stato un FLOP!
=================
India: oltre 130 attacchi negli ultimi 3 mesi
Sintesi: in India continua ad aumentare il numero di attacchi rivolti ai cristiani da parte dei gruppi indù radicali. Il netto peggioramento della situazione, negli ultimi mesi, è evidenziato da un numero di eventi persecutori senza precedenti.
La persecuzione nei confronti dei cristiani è una realtà in aumento in India (ciò risulta evidente anche dalla risalita della nazione dalla ventunesima alla diciassettesima posizione nella World Watch List 2016).
L'assenza di una reale presa di posizione a favore delle minoranze religiose da parte del Governo indiano e il suo mancato intervento nei casi di violenza stanno incoraggiando i movimenti induisti radicali ad aumentare notevolmente la pressione sulle comunità cristiane e a moltiplicare il numero di attacchi contro coloro che credono in Gesù.
Abbiamo registrato più di 130 episodi contro i cristiani nei primi 3 mesi dell'anno: attacchi fisici contro singoli e contro comunità, ma anche arresti, da parte delle autorità locali, di alcuni responsabili di chiesa.
Naturalmente il livello di paura ed incertezza stanno crescendo all'interno della comunità cristiana.
Uno degli ultimi casi è avvenuto tra il 30 e 31 Marzo 2016 in un villaggio del distretto di Malkangiri, nello Stato di Orissa. I cristiani locali sono stati picchiati a causa della propria fede e sono stati espulsi dal villaggio. In seguito è stato detto loro che non potranno tornare a casa a meno che non si riconvertano all'induismo.
La polizia, avvertita di quello che stava accadendo, non è intervenuta e non ha fornito alcun aiuto a coloro che sono stati cacciati dal villaggio. Le 7 famiglie attaccate sono ora ospitate e tenute al sicuro in una chiesa nella vicina città di Kalimela.
Per favore pregate per i cristiani in India.
===============
Netanyahu Says Peace with Egypt Stronger Than Ever!
Netanyahu dice pace con l'Egitto più forte che mai
Bernie Sanders' Ignorance about Israel and the Middle East!
===============
RITA'S STORY OF SURVIVAL, ART & HERITAGE.
From the small village of Turmont, Poland, to living her ultimate dream, watch as Rita Kasimow Brown shares her story of survival, art, and heritage. Today, Rita lives in the ICEJ Home for Holocaust Survivors in Haifa, Israel.
ICEJ Home for Holocaust Survivors     Adopt a Holocaust Survivor
The warm atmosphere of the Haifa Home brings joy and healing to over 70 Holocaust survivors on a daily basis. Every resident of the home carries a unique story of survival. Though they are often traumatic, we preserve these stories for future generations.
ICEJ Aid     ICEJ Home for Holocaust Survivors
The home is unique in many ways. Its purpose has evolved from merely supplying accommodation for Holocaust Survivors, to providing a community in the real sense of the word.
ICEJ TEACHING
Isaiah 19 Highway     Isaiah 19 Highway
Many Bible readers are taking encouragement from a portion of scripture where God speaks of a highway of worship and reconciliation that encompasses people who were formerly enemies but were becoming a “blessing in the midst of the earth”.
ICEJ ALIYAH
ICEJ Aliyah     Exodus in the Time of Moses and Today
The Jewish people are still returning to the land of their promise. Just as the great Exodus from Egypt a millennia ago was a sight to behold, the modern day exodus from dozens of different countries in the world has shaken the nations. Especially the Muslim nations!
ICEJ EVENTS
Feast 2016     Feast of Tabernacles 2016 / Oct 16 - 21
The Feast is a wonderful foretaste of that future time when all peoples will come up to Jerusalem to celebrate Sukkot. It is a prophetic statement that our Lord is indeed coming soon. Join us in Jerusalem this year for another wonderful celebration.
Arise summer tour     Arise Summer Tour 2016 / Jul 21-31
Join us for 10 exciting days of exploring the land of the bible and see where it all happened. Show God's love for the people through practical outreach projects and experience firsthand what God is doing in Israel today.
Empowered 21 2016     Empowered21 London / May 11-13
London 2016 will be the first Empowered21 regional event held in Europe. The event will be held in the historic Gaumont State Theater, which is currently occupied by Ruach City Church.
ICEJ STORE
Feast 2015 Full Seminar DVD Set
This set includes the amazing teachings from the 2015 Feast of Tabernacles' seminars that were recorded on DVD: 12 morning plenaries, 3 evening sessions and Ein Gedi.
ICEJ ENGAGE
Isaiah 62 Prayer Initiative     Take the Isaiah 62 Pledge to Pray
Christians around the world are joining monthly to pray for Israel according to the command of Isaiah 62. We invite you to join this global movement of prayer by using our monthly prayer points whenever you pray corporately or individually.
WFJ     Word from Jerusalem: Mar-Apr Edition
This issue will arrive in time for you to respond this Passover to the needs we are presenting here. Whether it is helping poor families in Israel to mark the Pesach meal with dignity or assisting Jewish families in their journey home to Israel – now is the time to be involved!
Volunteer at the Feast     Volunteer at the Feast of Tabernacles
It continues to be our prayer that the volunteers who serve with us in Jerusalem experience a time of spiritual refreshing and growth and that they may leave Israel with a renewed vision and a fresh sense of purpose for their life and their walk with the Lord.
Make a difference in Israel     Make a Difference in Israel
Support the extensive work and witness of the ICEJ by partnering with us to bless the people of Israel, help bring the lost tribes home, teach the Church about God's purposes for the Jewish people and combat anti-Semitism around the world.
=================

Biologo e zoologo spiega perchè l'evoluzione è una favola
LaVeraScienza https://youtu.be/Q-wiDdxUkJU
LaVeraScienza Pubblicato il 10 apr 2016
Yaroslav Dovhanych, biologo e zoologo, era un evoluzionista "convinto", ora spiega perchè ha cambiato idea e come ha trovato le prove che un ESSERE SUPREMO ha creato ogni cosa e spiega perchè l'evoluzione è una favola.
Shlomy771 giorno fa (modificato)
Ma certo, ci hanno fatto un lavaggio del cervello per 200 anni e la gente si è abituata a queste favole evoluzionistiche, ecco perchè sembra difficile schiodarle. Ma pian piano, le stiamo schiodando.

LaVeraScienza
+Shlomy77 — Ha ragione! A questo riguardo è interessante una frase di Malcolm Muggeridge:
 “Credo di avervi già parlato della nostra epoca come di una delle più credulone della storia, e citerei l’evoluzionismo come esempio. Personalmente sono convinto che la teoria dell’evoluzione, e soprattutto la misura in cui è stata applicata, sarà una delle grandi barzellette dei futuri libri di storia. I posteri si meraviglieranno che un’ipotesi così traballante e dubbia possa essere stata accettata con l’incredibile credulità con cui è stata accettata”.
Saluti cordiali
giovanni torno
Senza prove concrete ovviamente
LaVeraScienza
+giovanni torno Ma lei ha sentito gli argomenti del biologo menzionati nel video?
Se li a sentiti somiglia a quello studente a cui un professore all'università mostra la complessità e la cultura descritta in un enciclopedia e dice: "L'enciclopedia è proprio stata scritta da persone molto intelligenti!"
Eppure lo studente dice: "Prof,  ciò che è scritto in un enciclopedia  non è una prova concreta dell'esistenza di persone intelligenti  che l'hanno scritta"...
Saluti cordiali
giovanni torno

+LaVeraScienza Allora facciamo così: prendiamo per vera questa ipotesi del disegno intelligente. Secondo questa ipotesi ci deve essere un creatore alla base di tutto, ok ? Prendere per vero questa ipotesi crea solo altri problemi perché io potrei chiedere: "Chi è il creatore del creatore e chi è il creatore del creatore del creatore..." e così via all'infinito, come lo risolviamo questo dilemma ? Per altro poi ci sono miriadi di prove (sperimentali e non) per quanto riguarda la veridicità della teoria dell'evoluzione che la rende sicuramente la più probabile tra le varie ipotesi strampalate
LaVeraScienza
LaVeraScienza1 giorno fa
+giovanni torno Comprendiamo i suoi dubbi. Chi ha creato il Creatore? CHI fece Dio? Quando nacque?” sono domande che alcuni fanno. Le persone sincere che fanno domande riguardo a ciò vogliono una logica, ragionevole spiegazione. Quanto segue la aiuterà a capire che Dio, l’Onnipotente Sovrano dell’universo, non ebbe mai principio.
Giacché tutto sulla terra ha avuto un principio, alcuni ragionano che Dio pure dovesse avere un principio. Notano che tutto quanto è venuto all’esistenza ha avuto una causa. La casa ha il costruttore; il pianoforte, il fabbricante; una pittura a olio, l’artista. Qualunque cosa esista venne all’esistenza non da sé, ma per merito di qualcun altro. Sebbene tale logico ragionamento si applichi alle cose che vediamo intorno a noi, c’è una differenza riguardo a Dio.
L’infinita esistenza di Dio si può capire meglio considerando certi esempi di infinito che gli scienziati accettano. L’infinito viene definito come ‘senza limiti o confini; che si estende al di là della misura o della comprensione; senza fine; incommensurabile’. Gli scienziati avanzano la teoria che lo spazio sia illimitato. Sebbene l’uomo scruti sempre più lontano nello spazio con telescopi sempre più potenti, non ne trova mai la fine. Così si crede che lo spazio sia infinito, illimitato.
Gli uomini di scienza riconoscono pure che il tempo è infinito. Gli scienziati calcolano che la terra esista da parecchie migliaia di milioni di anni, tuttavia quando ci soffermiamo a pensarci, non esisteva prima d’allora il tempo? Sì. Indipendentemente da quanto si torni indietro, il tempo c’era già. Similmente, Dio è infinito, non avendo né principio né fine. Infatti, la sua grande potenza si estende in tutto il tempo e in tutto lo spazio.
È vero che non possiamo capire pienamente come Dio potesse non avere mai avuto principio. Questo è dovuto al fatto che noi siamo limitati e finiti. Siamo abituati a vedere cose che hanno avuto un principio. Ciò nondimeno, solo perché qualche cosa è incomprensibile questo non significa che non si possa accettare. Accettiamo che il tempo è senza principio e senza fine anche se la nostra mente non lo comprende pienamente.
Accettiamo anche la possibilità che lo spazio sia senza limiti, infinito. Dovrebbe forse essere più difficile accettare che Dio è infinito, specialmente quando abbiamo una così vigorosa evidenza di questo fatto? Coloro che insistono nel dire che qualcuno fece Dio o che egli ebbe un principio si pongono sui corni di un dilemma. Perché? Perché se effettivamente qualcuno fece Dio, allora si potrebbe chiedere: Chi fece quel qualcuno? Sì, e chi fece il qualcuno che fece il qualcuno che fece Dio?
Come può subito vedere, l’argomento potrebbe continuare così senza essere mai risolto. Consideri anche: Se Dio fosse stato creato, quindi colui che lo creò o che fu la causa del suo principio dovrebbe essere molto più grande di lui, non è vero? Quindi questi sarebbe colui che meriterebbe la nostra adorazione e lode. Detto  ciò, l'idea che il Creatore si è generato da solo non ha fondamento, come non ha fondamento che si possa essere generato da solo anche tutto l'universo. SEGUE

LaVeraScienza
+giovanni torno Nella seconda sua affermazione lei scrive che "ci sono miriadi di prove (sperimentali e non) per quanto riguarda la veridicità della teoria dell'evoluzione"... Evidentemente non ha visto i nostri video.
Per esempio veda: "Il lavaggio del cervello con la teoria dell'evoluzione Adattamento selezione naturale mutazioni" e "La demagogia dell'evoluzione, una frode ai danni dell'umanità!"
Perchè gli scienziati che fanno parte del nostro canale scartano la teoria dell'evoluzione?
Scartano la teoria dell'evoluzione, perchè l'hanno studiata per anni e hanno capito come erano superficiali e mal informati.
Veda per esempio il video "La teoria dell'evoluzione è una favola per adulti Pareri di uomini di scienza che l'hanno studiata"
https://www.youtube.com/watch?v=DGPnjopQakg
(Veda anche tutti gli scienziati ex evoluzionisti che ci hanno lasciato le loro interviste oneste sul come erano superficiali quando credevano nell'evoluzionismo).
Dunque gli scienziati che fanno parte del nostro canale scartano la teoria dell'evoluzione perchè l’evoluzione: NON un fatto scientifico!
NON è una teoria scientifica provabile!
Non segue il metodo scientifico!
Hanno capito sulla loro pelle che l’evoluzionismo materialistico è una "religione" che chiede molto alla fede e poco alla ragione e alle prove scientifiche.
I nostri scienziati hanno studiato a fondo le prove scientifiche.e i fatti, e tutti questi sono ben lontani dalla visione semplicistica del mondo che è l’evoluzionismo, questa teoria che vorrebbe essere una conclusione scientifica e che non è altro che un dogma.
Gli scienziati che fanno parte del nostro canale hanno capito che con l'evoluzionismo siamo in pieno mito, al centro di un colossale "falso scientifico”!
I nostri scienziati hanno capito che l'evoluzionismo non è una teoria scientifica provabile, ma un programma di ricerche metafisiche. Non essendo provabile, la teoria evoluzionistica non è scienza.
Inoltre l'evoluzionismo non è osservabile, non è dimostrabile mediante esperimenti, è sostenuta solo da asserzioni dogmatiche, non è verificabile con il metodo scientifico.
Molti scienziati che fanno parte del nostro canale e che sono tenuti in alta stima per i loro studi del metodo scientifico, e in base a questo metodo reputano che l’evoluzione non sia una teoria scientifica legittima. Loro non la reputano scienza, ma la mettono invece allo stesso livello della ricerca metafisica.
Cordiali saluti
==============



YouTube Rewind 2012









WakeUpUSAxRonPaul 2 secondi fa


SYRIA - UNITED NATIONS, [I SALAFITI, al-quaeda. LANCIANO IL GAS NERVINO, RUBATO IN LIBIA, e le sataniche, false, democrazie massoniche, del signoraggio bancario, rubato, per FMI Spa, Rothschild, attaccano gli Alawiti.. ma, questo è il vero obiettivo, distruggere i cristiani, come in Iraq, circondare Israele, da "personale omogeneo ed affidabile" ] 08/26/2013 14:56. Syria: as UN begins chemical weapons investigation, international community is still divided. The team of experts arrived today in Ghouta, north of Damascus, to see if neurotoxins were used against civilians. As the United States, France, Britain and Turkey prepare for military action without UN approval, Moscow reminds anti-Assad powers about errors made in Iraq. Damascus (AsiaNews/Agencies) - The Syrian government will allow the United Nations to investigate the alleged use of chemical weapons against civilians.








WakeUpUSAxRonPaul 19 secondi fa


SYRIA - UNITED NATIONS, [I SALAFITI, al-quaeda. LANCIANO IL GAS NERVINO, RUBATO IN LIBIA, e le sataniche, false, democrazie massoniche, del signoraggio bancario, rubato, per FMI Spa, Rothschild, attaccano gli Alawiti.. ma, questo è il vero obiettivo, distruggere i cristiani, come in Iraq, circondare Israele, da "personale omogeneo ed affidabile" ] The rebels have said that they too will be available to UN experts. Today, the UN team began its work but the international community remains divided over the future of the conflict. "Syria is ready to cooperate with the inspection team to prove that the allegations by terrorist groups (rebels) of the use of chemical weapons by Syrian troops in the Eastern Ghouta region are lies," Syrian Foreign Minister Walid Muallem said yesterday. According to the opposition, the attack a few days ago in Ghouta, a district in northern Damascus, claimed the lives of 1,300 people.








WakeUpUSAxRonPaul 32 secondi fa


SYRIA - UNITED NATIONS, [I SALAFITI, al-quaeda. LANCIANO IL GAS NERVINO, RUBATO IN LIBIA, e le sataniche, false, democrazie massoniche, del signoraggio bancario, rubato, per FMI Spa, Rothschild, attaccano gli Alawiti.. ma, questo è il vero obiettivo, distruggere i cristiani, come in Iraq, circondare Israele, da "personale omogeneo ed affidabile" ] Medecins Sans Frontieres (MSF) said on Saturday that 355 people who died in its hospitals showed "neurotoxin symptoms". Syria's overtures have not however changed the international community's position on a military intervention in Syria, except for its main allies, Russia and Iran. So far, the only appeals for reconciliation and the end of hostilities have come from the Vatican. Yesterday, the pope urged all countries involved in Syria to stop "the clatter of arms" and work for peace, calling on the parties to meet and talk in order to stop this "war between brothers".








WakeUpUSAxRonPaul 59 secondi fa


SYRIA - UNITED NATIONS, [I SALAFITI, al-quaeda. LANCIANO IL GAS NERVINO, RUBATO IN LIBIA, e le sataniche, false, democrazie massoniche, del signoraggio bancario, rubato, per FMI Spa, Rothschild, attaccano gli Alawiti.. ma, questo è il vero obiettivo, distruggere i cristiani, come in Iraq, circondare Israele, da "personale omogeneo ed affidabile" ] Despite Pope Francis's appeal, the West and its allies appear to be moving towards armed conflict. Yesterday, US Defence Secretary Chuck Hagel said the US military was "prepared to exercise whatever option" against Syria but intelligence was still being evaluated. French President Francois Hollande said there was "a body of evidence indicating that the August 21 attack was chemical in nature, and that everything led to the belief that the Syrian regime was responsible for this unspeakable act".








WakeUpUSAxRonPaul 1 minuto fa


SYRIA - UNITED NATIONS, [I SALAFITI, al-quaeda. LANCIANO IL GAS NERVINO, RUBATO IN LIBIA, e le sataniche, false, democrazie massoniche, del signoraggio bancario, rubato, per FMI Spa, Rothschild, attaccano gli Alawiti.. ma, questo è il vero obiettivo, distruggere i cristiani, come in Iraq, circondare Israele, da "personale omogeneo ed affidabile" ] Turkey has taken the toughest stance. Yesterday, in an interview with daily Milliyet, Turkey's Foreign Minister Ahmet Davutoglu said that Turkey would join any coalition against Mr Assad's government. As US President Obama and British Prime Minister Cameron talk, the British navy is also preparing to take part in a possible series of cruise missile strikes, The Telegraph reported. For its part, Moscow has called on the US and its allies to reflect. "All of this makes one recall the events that happened 10 years ago, when, using false information about Iraqis having weapons of mass destructions,








WakeUpUSAxRonPaul 1 minuto fa


SYRIA - UNITED NATIONS, [I SALAFITI, al-quaeda. LANCIANO IL GAS NERVINO, RUBATO IN LIBIA, e le sataniche, false, democrazie massoniche, del signoraggio bancario, rubato, per FMI Spa, Rothschild, attaccano gli Alawiti.. ma, questo è il vero obiettivo, distruggere i cristiani, come in Iraq, circondare Israele, da "personale omogeneo ed affidabile" ] the US bypassed the United Nations and started a scheme whose consequences are well known to everyone," the Russian Foreign ministry said in a statement. Russia's position is shared by Iran. "If the United States crosses this red line, there will be harsh consequences for the White House," Armed Forces Deputy Chief of Staff Massoud Jazayeri said.








WakeUpUSAxRonPaul 11 minuti fa


26/08/2013 LIBANO Patriarca maronita: Le bombe a Roueiss e a Tripoli un crimine contro Dio, l'umanità e il Libano di Paul Dakiki Nell'omelia di ieri, il card. Bechara Rai domanda unità fra i politici per salvare il Libano. La riconciliazione vissuta dalla popolazione. Visita alla moschea di al-Taqwa , a Tripoli. Le tragedie di Roueiss (nella banlieue sud di Beirut) e di Tripoli sono "nostre tragedie perché siamo un solo corpo e una sola famiglia". Dimane (AsiaNews) - Il Patriarca maronita del Libano, card. Bechara Rai ha stigmatizzato come "un crimine contro Dio, contro l'umanità, contro il Libano" gli attentati alle moschee di Tripoli e quella a Roueiss, nella banlieue sud della capitale -- ANSWER -- CRIMINE CONTRO DIO? QUALE DIO? CERTO NON IL DIO DELL'ARABIA SAUDITA SALAFITA!








WakeUpUSAxRonPaul 13 minuti fa


26/08/2013 INDIA. Card. Gracias: Lo stupro di gruppo a Mumbai, declino spirituale e sociale dell'India. Nella capitale del Maharashtra una fotoreporter di 22 anni è stata aggredita e violentata da cinque uomini, tutti arrestati. La vittima è in ospedale, ma fuori pericolo. Per l'arcivescovo di Mumbai e presidente della Conferenza episcopale indiana (Cbci) c'è bisogno di "riportare Dio al centro delle nostre vite e seguire il Vangelo. Il nostro sistema di valori è seriamente compromesso". 26/08/2013 NEPAL. La povertà trascina il Nepal nella piaga dell'Aids. I nepalesi che lavorano all'estero contraggono il virus tramite rapporti sessuali non protetti e lo trasmettono alle proprie mogli una volta rientrati in patria. Con la povertà, aumenta anche la percentuale di malati di Hiv: la maggior parte di questi sono donne e bambini. Un operatore sanitario: "In alcuni distretti quasi la metà della popolazione è malata".








WakeUpUSAxRonPaul 19 minuti fa


08/26/2013 11:14 IRAQ - SYRIA [è il più grande progetto di ingegneria massonica (Bildenberg FMI farisei Illuminati) e ingegneria sociale, e della storia, curdi, copti, Armeni, cristiani, devono sparire!] More than 15 thousand Syrian Kurds flee to Iraq. Archbishop of Erbil: "Help us" ]] The exodus is the largest in the recent history of the Kurdish population. The risk is the disappearance of ethnicity in the regions of Syria. Archishop Warda of Erbil, speaks of the work of the local church among the refugees. They are mostly women, elderly and children. Erbil (AsiaNews) - More than 15 thousand refugees of Kurdish ethnicity have crossed the border with Iraq to seek refuge in Iraqi Kurdistan in recent days. The exodus is the largest in the recent history of the Kurdish people. Archbishop Bashar Warda of Erbil, a city that is hosting the largest number of refugees, tells AsiaNews: "These people have left their homes and their belongings in Syria.








WakeUpUSAxRonPaul 19 minuti fa


IRAQ - SYRIA [è il più grande progetto di ingegneria massonica (Bildenberg FMI farisei Illuminati) e ingegneria sociale, e della storia, curdi, copti, Armeni, cristiani, devono sparire!] More than 15 thousand Syrian Kurds flee to Iraq. Archbishop of Erbil: "Help us" ]] They need everything: food, water, medicines and a shelter to sleep under. " The prelate says that the majority are women, elderly and children. Men and older children have remained in Syria to fight against the Islamist militias who in recent months have tried to conquer the region. "Since the beginning of the exodus - continues Msgr. Warda - the diocese of Erbil kicked off a campaign of support, collecting basic necessities and creating places to welcome refugees". To handle the situation, the diocese has created a special committee, the Mercy Charitable Committee, with headquarters in Ankawa (Erbil) that sends food and goods daily to the camps set up by the government.








WakeUpUSAxRonPaul 19 minuti fa


IRAQ - SYRIA [è il più grande progetto di ingegneria massonica (Bildenberg FMI farisei Illuminati) e ingegneria sociale, e della storia, curdi, copti, Armeni, cristiani, devono sparire!] More than 15 thousand Syrian Kurds flee to Iraq. Archbishop of Erbil: "Help us" ]] Since the beginning of the Syrian conflict Iraq, and particularly the region of Kurdistan, has hosted more than 300 thousand refugees. Archbishop Warda launches an appeal for support for the refugee population: "We need your help. We would greatly appreciate any help from people who want to help to feed and care for these families in need." The prelate stresses that the Chaldean Church, through its committee, makes regular visits to the camps, to verify the distribution of food. "We would be grateful to all those who want to support us."








WakeUpUSAxRonPaul 20 minuti fa


IRAQ - SYRIA [è il più grande progetto di ingegneria massonica (Bildenberg FMI farisei Illuminati) e ingegneria sociale, e della storia, curdi, copti, Armeni, cristiani, devono sparire!] More than 15 thousand Syrian Kurds flee to Iraq. Archbishop of Erbil: "Help us" ]] This mass migration deeply concerns the regional government of Kudistan, unable for the moment to absorb the number of people arriving in the area. According to a source inside the Kurdish Democratic Party (Pyd) in recent months, the regional government has attempted to control the pass, giving the green light only to trade. However, no one expected an exodus of the population of this size. For Kurdish authorities if it continues at this level, then Syrian Kurdistan will be deserted. (S.C.)








WakeUpUSAxRonPaul 33 minuti fa


08/26/2013 CHINA. 'No mercy' for Bo Xilai, who accuses Wang Lijun of being his wife Gu Kailai's lover. The combative former chief of Chongqing admits "abuse of power" and apologizes to the Party. But calls the former police chief and former right hand man "a liar", in cahoots with his wife. The many revelations reveal squalor of entire Party leadership. A communist "Dynasty". [] @CINA -- se la giustizia non è giusta? ma, è condizionata da fattori politici, come è avvenuto con Berlusconi? tu non puoi avere un futuro, in ascesa!








WakeUpUSAxRonPaul 37 minuti fa


@King Saudi Arabia -- really! io ho notato, che, ti piacciono le esplosioni! [ Terrorists assassinate Hama governor with car bomb ]. Aug 25, 2013. Hama, Cabinet announced on Sunday that Hama governor, Dr. Anas Abdul-Razzaq Na'em was martyred in a terrorist car bomb in al-Jarajmeh neighborhood in Hama city. SANA reporter quoted a source at the Police Command that terrorists detonated the car bomb as the governor's convoy was passing by in al-Jarajmeh residential neighborhood in Hama city. The governor was martyred and 7 citizens injured, among them 3 children, in the blast. In statements on Twitter, the Al Qaeda-affiliated terrorist group Jabhat al-Nusra claimed responsibility for the assassination of al-Na'em. Dr. Na'em held a postgraduate degree in Internal Medicine from the Faculty of Medicine at Damascus University and was professor of Internal and Thoracic Medicine at the Faculty of Medicine in Damascus University








WakeUpUSAxRonPaul 37 minuti fa


@King Saudi Arabia -- really! io ho notato, che, ti piacciono le esplosioni! [ Terrorists assassinate Hama governor with car bomb ]. . He was appointed governor of Hama on July 10, 2011 and served as secretary of al-Baath Party branch and the Doctors' Syndicate chief in Hama. People's Assembly condemns assassination of Hama governor by takfiri terrorists. The People's Assembly condemned with the strongest terms the assassination of Hama Governor, Dr. Anas Na'em, by the armed terrorist groups and the takfiri mercenaries. In a statement made on Sunday, the Assembly stressed that martyr Na'em, along with all the military and civilian martyrs, will contribute to making a brighter future for Syria. The Assembly stressed that the assassination aims at terrorizing the Syrians and dissuade them from carrying out their national duties, adding that the retaliation of the terrorist attack will be exerting more efforts to eradicate terrorism and its tools from the country.








WakeUpUSAxRonPaul 37 minuti fa


@King Saudi Arabia -- really! io ho notato, che, ti piacciono le esplosioni! [ Terrorists assassinate Hama governor with car bomb ]. The statement hailed the steadfastness of the Syrian people, calling them to exert more effort in cooperating with the state institutions to reveal the terrorist cells as to clear the homeland of those mercenaries who are brought by the western colonization power and its regional tools to destroy Syria and control its national decisions. The Assembly offered sincerest condolences to the family of Martyr Na'em and the families of all martyrs, stressing that the road to victory is paved by the blood of the martyrs, the determination of the people and the sacrifices of the brave Syrian soldiers.








WakeUpUSAxRonPaul 54 minuti fa


الرئيس الأسد لصحيفة ازفستيا الروسية: من يحلم بأن سورية ستكون دمية غربية فهو حلم لن يتحقق.. نحن دولة مستقلة سنحارب الإرهاب وسنبني علاقاتنا بما يحقق مصالح الشعب السوري دمشق-سانا قال السيد الرئيس بشار الأسد إن رسالة سورية للعالم أنه إذا كان هناك من يحلم بأن سورية ستكون دمية غربية فهذا حلم لن يتحقق تفاصيل بتكليف من الرئيس الأسد.. وزير الدولة لشؤون المصالحة الوطنية يقدم العزاء لأسرة محافظ حماة حماة-سانا بتكليف من السيد الرئيس بشار الاسد قدم الدكتور علي حيدر وزير الدولة لشؤون المصالحة الوطنية اليوم العزاء لأسرة الشهيد الدكتور ...تفاصيل








WakeUpUSAxRonPaul 54 minuti fa


بوتين يبحث مع كاميرون الوضع في سورية.. لافروف: اتهام الحكومة السورية باستخدام السلاح الكيماوي باطل وندعو لعدم تكرار أخطاء الماضي موسكو-سانا بحث الرئيس الروسي فلاديمير بوتين مع رئيس الوزراء البريطاني ديفيد كاميرون خلال اتصال هاتفي اليوم الوضع في سورية والمسائل المرتبطة ...تفاصيل مصدر إعلامي: تعرض فريق التحقيق باستخدام السلاح الكيميائي لإطلاق نيران من قبل إرهابيين.. كي مون: الفريق جمع عينات من الموقع دمشق-نيويورك-سانا قال مصدر إعلامي إن أعضاء فريق الأمم المتحدة المكلف التحقيق باستخدام السلاح الكيميائي تعرضوا أثناء دخولهم إلى منطقة ...تفاصيل








WakeUpUSAxRonPaul 57 minuti fa


Russia: intervento avrebbe conseguenze gravissime. Assad: accuse insensate, attacco fallirebbe. Siria. Stampa britannica: Usa e Gb pronti ad attaccare. 26 Agosto 2013 11:20. Gli Stati Uniti e la Gran Bretagna sono pronti a lanciare un attacco missilistico contro il regime siriano e i vertici militari dei due Paesi stanno mettendo a punto la lista degli obiettivi da colpire. Mauro: serve una soluzione politica, Mosca: l'Occidente accusa Assad senza prove. Bonino: intervento non praticabile, 26 Agosto 2013 16:13, Per il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov l'Occidente sta assumendo due ruoli, quello di investigatore e quello del consiglio di sicurezza dell'Onu. --ANSWER -- @USA, FRANCIA, GB-- [GUARDA CASO, gli AMICI SATANISTI, DEGLI ALIENS ABDUCTIONS] -- fatevi avanti porci, io vi sto aspettando!








WakeUpUSAxRonPaul 1 ora fa


Iran: rapporto Aiea nucleare, luci e ombre (no, sono solo ombre, con l'uranio, che hanno? faranno, almeno, 80 bombe atomiche, ) Procede arricchimento uranio, ma rallenta accumulo scorte.. 26 agosto, 18:35 -- ANSWER -- non può gestire l'energia dell'atomo, chi, è il maniaco religioso, che, non riconosce, la libertà di coscienza, e la libertà di religione! "bruciateli vivi!" perché, questi fondamentalisi non conoscono il valore della dignità umana. . è come dare le atomiche, ecc... ai farisei anglo-americani! voi siete morti!








WakeUpUSAxRonPaul 1 ora fa


Siria: ucciso capo religioso alawita. Tv iraniana parla di "terroristi armati" e ricorda sequestro. 26 agosto, 19:32. BEIRUT, Terroristi islamici hanno ucciso unleader religioso alawita, branca dello sciismo a cui appartiene la famiglia Assad, al potere in Siria da oltre 40 anni. Lo riferisce, la tv iraniana, in arabo al Alam, mostrando foto diffuse da siti jihadisti. L'emittente ricorda che l'anziano sheikh Badr Wahib Ghazal, del villaggio di Baruda, nei pressi del porto settentrionale di Latakia, era stato rapito all'inizio di agosto da un gruppo di estremisti sunniti, armati che si dicono ispirati, da al Qaida. -- answer-- Saggi, artisti, ragazze: cristiane e sciite: stuprte e sgozzate, Vescovi, sacerdoti, decapitati, chiese moschee profanate, ecc... è con questi islamisti jihadisti, che, l'Occidente dei massoni bildenberg, pensa di sostituire Assad!








WakeUpUSAxRonPaul 1 ora fa


Abu jihad Antar sharia, foor dhimmis slaves happy -- [genocidio assoluto per il califfato mondiale] --- se ti fai vedere? io devo farti una domanda!








WakeUpUSAxRonPaul 2 ore fa


@666 CIA 187AUDIOHOSTEM --- 1. perché, il tuo, IhatenewLayout, NSA, DATAGATE, 666, lui blocca, il mio canale di "AllDavidDuke", su questa pagina? 2. perché, io continuo a trovare, documenti, a cui viene, sottratto, il titolo ed i tag, ed a volte, sono documeti multipli, che, sono stati inseriti nel blogspot, dopo la mia ennesima verifica? ... così, in questo modo? io sono tecnicamente sicuro, di essere boicottato da DATAGATE, NSA, perché questo sito di [[wakeupusaxronpaul . blogspot]] io lo avevo ordinato più volte, ed adesso non sarà Snowden a crearvi dei problemi soltanto, perché in questo sito, io proprio sicuro, che, tutti i suoi documenti erano stati ordinati da me, più e più volte... ora basta, mi state scocciando!








WakeUpUSAxRonPaul 2 ore fa


[[ Siria: Lavrov, "no prove? quindi no accuse, contro Damasco!" Ministro russo, Occidente viola accordi G8, su armi chimiche, 26 agosto, 16:49 MOSCA, ]] L'occidente accusa la Siria, senza avere le prove, sull'uso di armi chimiche: lo ha detto, il ministro degli esteri russo Serghiei Lavrov, denunciando l'''isteria'' creatasi intorno alla Siria, dopo il presunto uso, di armi chimiche. Le dichiarazioni occidentali, sulla Siria contrastano, con gli accordi dell'ultimo G8, secondo cui, ogni episodio sull'uso di armi chimiche, deve essere indagato, in modo dettagliato, e i risultati devono essere portati, al consiglio di sicurezza dell'Onu, ha aggiunto. -- ANSWER --








WakeUpUSAxRonPaul 2 ore fa


[[ Siria: Lavrov, "no prove? quindi no accuse, contro Damasco!" Ministro russo, Occidente viola accordi G8, su armi chimiche, 26 agosto, 16:49 MOSCA, ]] QUESTO OCCIDENTE, COSÌ, freneticamente assetato, di sangue, vittime, conquiste geopolitiche, in favore di Turchia, e Arabia Saudita, mostra, una così, sporca e cattiva coscienza, da avere fatto, un passo falso (accusa preventiva, senza prove), un clamoroso, autogol, dal punto di vista politico.. questo, deve essere evidenziato, lo sterminio, della comunità cristiana, in Iraq? è stato, un buon obiettivo, per loro!







26/08/2013 11:44

SIRIA - ONU

Siria, l'Onu lancia l'inchiesta sulle armi chimiche. La comunità internazionale si spacca

Il team di esperti è entrato oggi a Ghouta, a nord di Damasco, per verificare l'uso di gas nervino sui civili. Stati Uniti, Francia, Gran Bretagna e Turchia si preparano a un'azione militare anche senza il benestare dell'Onu. Mosca ricorda ai Paesi anti-Assad "gli errori commessi in Iraq".






Damasco (AsiaNews/ Agenzie) - Il governo siriano ha concesso all'Onu di investigare sul presunto utilizzo di armi chimiche contro la popolazione civile. Anche i ribelli hanno offerto piena disponibilità agli esperti delle Nazioni Unite. E oggi il team del Palazzo di Vetro ha aperto un'inchiesta ufficiale, mentre la comunità internazionale si spacca sul futuro del conflitto.

Ieri Walid Muallem, ministro degli Esteri siriano, ha affermato "che la Siria è pronta a collaborare con gli ispettori Onu per dimostrare che le accuse mosse dai gruppi terroristi (ribelli)...sono menzogne". Secondo l'opposizione l'attacco avvenuto nei giorni scorsi a Ghouta, quartiere a nord di Damasco, è costato la vita a 1300 persone. L'uso di agenti neurochimici è confermato anche da Medici senza frontiere, che in tre ospedali di Damasco avrebbe trovato tracce di agenti su 3.600 ricoverati, di questi 355 sono morti.

Tuttavia le aperture del governo di Damasco non cambiano la posizione della comunità internazionale su un eventuale intervento militare in Siria, fatta eccezione per i grandi alleati del regime Russia e Iran. Finora gli unici appelli alla riconciliazione e alla fine delle ostilità giungono dal Vaticano. Ieri, il papa ha sollecitato tutti i Paesi coinvolti perché in Siria cessi "il rumore delle armi e si lavori per la pace attraverso l'incontro e il dialogo che fermino questa guerra fra fratelli".

Nonostante l'ennesimo appello di papa Francesco, la linea comune dell'occidente e dei suoi alleati resta ancora quella dello scontro armato. Ieri Chuck Hagel, segretario alla Difesa statunitense, ha affermato che l'esercito americano "è pronto a rispondere a qualsiasi cambio di scenario" ma, per l'intelligence, il governo sta ancora valutando le sue mosse. Per un intervento armato è anche Francois Hollande, presidente francese, secondo cui "non vi sono dubbi che quanto accaduto il 21 agosto è un attacco di natura chimiche e le prove raccolte finora dimostrano che il regime siriano è il principale responsabile di questo atto inqualificabile".

La posizione più dura è quella della Turchia. Ieri, in un'intervista al quotidiano turco Milliyet, Ahmet Davutoglu, ministro degli Esteri turco, ha sottolineato: "La Turchia parteciperà a qualsiasi azione contro il regime di Assad, con o senza il benestare dell'Onu".

Mentre Barack Obama, presidente degli Stati Uniti, e il premier britannico Cameron discutono sul da farsi, il quotidiano londinese Telegraph svela alcuni rapporti secondo i quali la Marina britannica si starebbe preparando a una possibile serie di attacchi missilistici.

Sul fronte opposto Mosca invita gli Stati Uniti e i loro alleati a riflettere. Nei giorni scorsi, in un comunicato, il ministero degli Esteri russo ha commentato le voci di un intervento armato "ricordando gli eventi accaduti 10 anni fa in Iraq, quando gli Stati Uniti hanno utilizzato informazioni false su armi di distruzioni massa in mano a Saddam Hussein, per scavalcare le Nazioni Unite, avviando un'escalation le cui conseguenze sono note a tutti". La posizione della Russia è condivisa dall'Iran, che contrattacca. Attraverso Massoud Jazayeri, vice capo di Stato maggiore, la Repubblica islamica lancia una minaccia agli Stati Uniti: "Se Washington attraverserà la linea rossa, ci saranno gravi conseguenze per la Casa Bianca".